Basket. Il Penta Teramo inciampa in casa 56-55 con il Maccabi Ripalimosani

Sabato a Campobasso per il pronto riscatto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

772

Basket. Il Penta Teramo inciampa in casa 56-55 con il Maccabi Ripalimosani

TERAMO. Esordio casalingo sfortunato per il Penta Teramo che esce sconfitto tra le mura amiche del PalaScapriano contro un Maccabi Ripalimosani tenace e ben messo in campo da coach Cannavina. Il 56-58 finale che sancisce la sconfitta arriva solo a 2” dal termine quando Santella da oltre sette metri pesca la tripla che ribalta la situazione, dopo che 10 secondi prima Moretti dall’angolo aveva segnato la bomba del +1 Penta (56-55), dando l’illusione di una vittoria che nel corso del terzo quarto era scappata di mano.
Nei primi due quarti la partita è andata avanti su un binario di sostanziale parità (14-15 al 10’, 27-24 al 20’) senza che nessuna delle due squadre avesse realmente in mano le redini del gioco. Moretti da una parte e Serafini dall’altra erano i giocatori che sorreggevano i rispettivi attacchi ma gli errori offensivi vanificavano quanto di buono fatto in difesa dalle due formazioni.
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga però il Maccabi Ripalimosani dava una netta accelerata alla partita appoggiandosi alla coppia Panichella-Santella in ottima vena. Grazie ad un parziale di 2-17 gli ospiti al 25’30” erano sul 29-43 mettendo non poca apprensione al quintetto di Gramenzi. Sotto di 14 lunghezze il Penta si svegliava, complice anche il passaggio a “zona” e minuto dopo minuto recuperava punti ai molisani. In chiusura di terzo periodo lo svantaggio si era ridotto a 10 lunghezze (35-45) e continua a diminuire nel corso dell’ultimo quarto quando saliva in cattedra un Mignogna letteralmente in trance agonistica. La guardia teramana, praticamente dalla stessa posizione metteva a segno un parziale di 11 punti consecutivi che portava il Penta in vantaggio sul punteggio di 50-45. Nel momento migliore però i teramani si spegnevano e consentivano agli ospiti di riavvicinarsi nel punteggio e di sorpassare ad 1’40” dalla fine con una tripla di Panichella. A 40” dall’ultima sirena complice il fallo in attacco di un opaco Piccinini la partita sembrava essere sfuggita di mano ma poi a 20” dalla fine ci pensava Moretti, con una tripla, a riaccendere le speranze (56-55) prima della tripla della disperazione tirata e segnata da Santella che regalava al Maccabi i primi due punti della stagione
Prossimo appuntamento in campionato per il Penta Basket Teramo, sabato prossimo a Campobasso contro la locale formazione dell’Ennebici.

PENTA BASKET TERAMO – MACCABI RIPALIMOSANI 56-58 (14-15, 27-24, 35-45, 56-58)
Arbitri. Visioni Santarelli
Penta Teramo: Ippolitine, Fracassa ne, Alassio, Limoncelline, Quarchioni ne, Sacchini 5, Mignogna 15, Del Zoppo, Piccinini 9, Pappacena 7, Crescenzi 6, Moretti 14. All: Gramenzi
Maccabi: Panichella 13 Muccino, D’Amico 11, Molinaro M 2, Molinaro L, Libertucci 4, Di Cesare 2, Marinelli, Serafini 13, Santella 14. All: Cannavina