Rugby. Buona la prima in Serie A per il Gran Sasso che schianta 30-16 l'Alghero

Prima gara ufficiale nel nuovo campo di Villa Sant'Angelo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2930

Rugby. Buona la prima in Serie A per il Gran Sasso che schianta 30-16 l'Alghero




L'AQUILA. Non poteva iniziare meglio il cammino in Serie A per la Gran Sasso Rugby. Gli aquilani, all'esordio nella categoria, battezzano il nuovo campo di Villa Sant'Angelo nel migliore dei modi, battendo l'Amatori Alghero. Una grande gara per i ragazzi allenati da Pierpaolo Rotilio, che finisce 30 a 16 (5-0), tra gli applausi dei circa 400 tifosi accorsi al campo di Villa.
La gara parte frizzante, con cambiamenti di fronte continui. Nei primi tre minuti due piazzati falliti, da entrambe le parti, ad opera di Banelli e Peens. I due si rifanno poco dopo, piazzando un calcio a testa e portando il punteggio in parità. Al 14' un'intercettazione su un calcio permette a Marco Mancini di andare in meta: è vantaggio. Nella parte centrale del primo tempo, complice anche l'inferiorità numerica, la Gran Sasso soffre. Poi un uno-due strepitoso: al 23' sempre Mancini si invola in meta sfruttando un buco difensivo e cinque minuti più tardi a marcare è capitan Giampietri, dopo un bello scambio tra Pelliccione e Guardiano. I piazzati di Banelli e Peens fissano il primo tempo su 25 a 6. Nella ripresa gli ospiti appaiono più aggressivi e determinati a colmare il distacco. L'Alghero va in meta dopo due minuti con Solinas e continua a pressare la Gran Sasso, che si difende bene. I sardi però non riescono a sfruttare il lungo periodo di inferiorità numerica (gialli a Mercurio, Santavenere e Giampietri). L'allenatore-giocatore Gert Peens accorcia le distanze con un piazzato al 25', ma l'estremo aquilano Andrea Pelliccione corre in meta dieci minuti più tardi, chiudendo definitivamente la gara e conquistando il punto di bonus.
Ha giocato un rugby divertente la Gran Sasso, che conquista cinque punti contro una squadra esperta, arrivata quinta la scorsa stagione e che quest'anno ha aspirazioni di play off: “Una pagina importante per la Gran Sasso” dichiara coach Rotilio “un grande esordio in Serie A e sul nuovo campo. Giocheremo per battercela con tutti quest'anno, ora godiamoci questo momento e da domani si pensa esclusivamente alla prossima gara”.
Domenica prossima i grigiorossi esordiranno in trasferta a Badia Polesine (Rovigo), contro l'Amatori Rugby Badia. Per oggi rimane la gioia di aver vinto alla prima gara di A, davanti al numeroso pubblico di Villa Sant'Angelo.

TABELLINO
GRAN SASSO RUGBY: Pelliccione, Guardiano, Feneziani, Giampietri, Mancini R. (24' st Feneziani), Pallotta, Banelli, Brandizzi, Pattuglia (3' st Santavenere, 24' st Suarez), Parisse, De Rubeis, Mercurio, Mancini M. (22' st Di Paolo), Guerriero (22' st Rotilio M.), Mannucci (33' st Iezzi), Mandolini (3' st Ciancarella S.). A disp.: Marchetti. All.: Rotilio P.
AMATORI RUGBY ALGHERO: Deligios, Solinas, Leota, Franchin, Lorenzini, Peens, Daga, Aiono, Celerino, Usai, Sirbu, Paco, Bonetti, Spirito, Capoccia. A disp.: Paddeu, Berdini, Lombardo, Giacci, Peana, Costantini, Pesapane, Loi. All.: Peens
Marcatori. Primo tempo: 10' cp Banelli; 13' cp Peens; 14' mt Mancini M. non tr Banelli; 23' mt Mancini M. tr Banelli; 28' mt Giampietri tr Banelli; 39' cp Banelli; 40' cp Peens. Secondo tempo: 2' mt Solinas tr Peens; 25' cp Peens; 33' mt Pelliccione non tr Banelli.
Arbitro: Bonacci di Roma
Note. Parziale primo tempo: 25-6. Gialli: 15' pt Guerriero; 3' st Mercurio; 13' st Santavenere; 20' st Giampietri. Punti in classifica: 5-0. Giornata nuvolosa, terreno in ottime condizioni, spettatori 400 ca.