CALCIO

Lega Pro. Chieti in grande crisi e penalizzato di un punto. Bellia: «risaliremo in classifica»

Il meno 1 in classifica era atteso ma non un inizio così negativo del campionato

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1189

Lega Pro. Chieti in grande crisi e penalizzato di un punto. Bellia: «risaliremo in classifica»

Walter Bellia

CHIETI. Settimana molto difficile per il Chieti quella che sta per terminare e che porterà al delicato match di domenica sul campo dell'Arzanese. Come se non bastasse il punto tolto in settimana per la questione della fidejussione non presentata in tempo a garanzia dell'iscrizione al campionato in corso, il club teatino arriva da una lunga serie di risultati sfortunati e prestazioni poco convincenti. Se da un lato la penalizzazione di un punto era largamente attesa, tutt'altro che prevedibile era un inizio di torneo sotto le aspettative, con la Seconda Divisione quest'anno campionato durissimo fatto di tantissime retrocessioni in Serie D.
In casa neroverde bisognerà subito risalire la china anche perché la classifica comincia e non poco a preoccupare la dirigenza, con il patron Walter Bellia che in settimana ha tuonato contro i propri giocatori, accusati di poco impegno e concentrazione: «la squadra ultimamente non da il massimo e la cosa mi fa molto innervosire. Abbiamo sbagliato più volte l'approccio e l'atteggiamento. Dobbiamo ancora diventare squadra ed acquisire una mentalità vincente». 

«Come società non abbiamo nulla da rimproverarci» – chiude Bellia parlando anche del tecnico, Pino Di Meo – «e siamo sicuri che riusciremo a risollevarci e conquistare la salvezza. Il mister? Non rischia nulla, ha la piena fiducia mia e della società. Domenica col l'Arzanese dobbiamo tornare a fare 3 punti per non perdere ulteriore terreno in classifica».
Il presidente del Chieti negli ultimi giorni ha tenuto a colloquio giocatori e tecnico durante gli allenamenti per spronare la squadra a dare di più.
In un clima tutt'altro che sereno si cerca di pensare alla gara di domenica con l'Arzanese, che verrà arbitrata da Andrea Giuseppe Zanonato della sezione di Vicenza. Guardalinee Bottegoni e Diomaiuta.
Andrea Sacchini