Basket Lega Adecco Silver. Domani la Proger Chieti all'esordio col Recanati

Appuntamento alle ore 18,00 al Pala Leombroni di Chieti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1789

Basket Lega Adecco Silver. Domani la Proger Chieti all'esordio col Recanati


CHIETI. Il countdown è arrivato a -3 dall’esordio in Lega Adecco Silver contro Recanati, partita che segna il ritorno dopo oltre tre decenni in quella che era la Serie A2. Domenica al PalaTricalle “Sandro Leombroni” alle 18:00 contro i marchigiani di coach Bernardi (arbitri: Sergio Noce di Latina, Marco Pisoni di Gorgonzola MI e Saverio Barone di Brescia) servirà l’apporto di tutti gli sportivi teatini, per quella che verrà ricordata come una data storica dello sport cittadino. Molte le iniziative che le Furie hanno messo in atto per celebrarla degnamente.
PROGER DAY – Un evento così importante il presidente Gianni Di Cosmo ed i suoi collaboratori l’hanno dedicato a coloro che più di ogni altro contribuiscono a mandare in onda lo spettacolo del grande basket in città: il nuovo title-sponsor Proger. Contro Recanati, infatti, sarà “Proger Day”. Il Club biancorosso ospiterà dirigenti, dipendenti, collaboratori e famiglie della società di ingegneria e management che ha sede a San Giovanni Teatino, ma opera in tutto il mondo. Agli ospiti Proger sarà dedicato un ingresso riservato del PalaTricalle ed un intero settore dell’impianto. Inoltre, tra il 1° ed il 2° tempo agli invitati Proger verrà offerto un aperitivo nell’apposita area hospitality.
SCUOLE – Stamattina presso la sala consiliare del Comune di Chieti, gli assessori Giampietro (pubblica istruzione) e Russo (sport), alla presenza del presidente Di Cosmo e del d.g. Paoletti, hanno omaggiato i dirigenti scolastici delle scuole Primarie chietine di 500 biglietti, validi per un alunno delle classi 5^ ed un accompagnatore adulto. L’iniziativa congiunta tra Comune e Proger Chieti vuole avvicinare le scuole cittadine alla pratica sportiva, portando al PalaTricalle quell’entusiasmo “sano” che solo i giovanissimi sanno dare. 

Infine, per favorire l’afflusso del pubblico che si preannuncia massiccio, la Società con il coordinamento del responsabile eventi Marcello Sulpizio ha rafforzato il servizio “steward” in questa 1^ giornata. Tutte le quattro entrate del PalaTricalle “Sandro Leombroni” saranno aperte. Nel lato est del palasport verrà riservata una biglietteria, con ingresso adiacente esclusivo, alla tifoseria recanatese che dovrebbe scendere a Chieti in buon numero. L’ingresso riservato Proger sarà a lato monte, mentre la biglietteria principale sarà riservata all’ingresso dei tifosi teatini. I ragazzini delle scuole accederanno al palasport dal lato Bar.
In occasione della gara n°1 in Legadue, la Proger Chieti ha pensato di premiare le vecchie glorie del basket teatino, che contribuirono a portare la squadra nel grande basket di A2. Undici ex giocatori del periodo a cavallo tra gli anni ’70 ed ’80 verranno omaggiati dalla società di una targa ricordo e raccoglieranno il meritato applauso del Palasport intitolato ad un loro ex compagno, l’indimenticato Sandro Leombroni.
Per quanto riguarda la squadra, nessun problema rilevante è stato riservato al termine dell’allenamento di ieri al PalaTricalle. Coach Marzoli ha effettuato una seduta intensa e motivazionale. Lunghe sessioni di tiro nel finale. A referto dovrebbero andare i seguenti 12 giocatori: 4-Glover, 5-Bini, 6-Gialloreto (cap), 7-Mavelli, 9-Comignani, 10-Cesana, 11-Raschi, 13-Di Emidio, 17-Agostinone, 18-Diomede, 32-Soloperto, 34-Shaw.