Pallavolo. Andrea Lanci, capitano della Sieco Service Ortona: "possiamo andare lontano"

Oggi altro test in vista del campionato: allenamento col Sora

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2364

Pallavolo. Andrea Lanci, capitano della Sieco Service Ortona: "possiamo andare lontano"

ORTONA. Oggi pomeriggio la Sieco Service Impavida Ortona sarà impegnata in un allenamento congiunto con la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Alle ore 18, presso il PalaGlobo "Luca Polsinelli" di Sora, i ragazzi di coach Lanci affronteranno questo nuovo test in vista dell'esordio in campionato contro la Tonazzo Padova.
L'avversario di turno viene da una bella vittoria contro la formazione di A1 dell'Altotevere Città di Castello, sconfitta ad Abbadia San Salvatore per 3-0. In più, per la Globo, questa sarà la prima apparizione davanti al proprio pubblico e sicuramente vorrà far bene.
Invece, passando ad analizzare la situazione in casa propria, la Sieco è pronta a continuare in modo ottimale il suo percorso di avvicinamento al campionato. Lanci e compagni, dopo la vittoria casalinga per 3-2 sulla Coserplast Openet Matera, vorranno sicuramente ben figurare di fronte ad una squadra di tutto rispetto qual è Sora, che può vantare nel proprio roster giocatori di spessore per la categoria. Poi sabato si andrà a Potenza Picena per affrontare la B-Chem dell'ex Lipparini.
Alla vigilia di queste nuove prove, ha parlato proprio il capitano Andrea Lanci, esprimendo le sue sensazioni a riguardo. "Giovedi sarà una bella partita in quanto Sora ha una formazione competitiva; sabato, invece, si andrà a giocare a Potenza Picena contro una squadra che si è rinforzata con l'opposto Moretti e un palleggiatore giovane che potrà farsi notare, senza dimenticare poi Lipparini". Per chiudere, non poteva mancare una battuta sul gruppo Impavida su cui Lanci sembra ottimista e fiducioso: "Noi siamo un buon gruppo. Dalle amichevoli abbiamo capito molto, nonostante l'unica in cui siamo stati al completo è stata a Molfetta. Questo vuol dire che la squadra ha saputo adattarsi a tutte le situazioni. Nell'ultima partita in casa dovevamo essere forse un pò più costanti, ma è stata comunque una bella vittoria. Siamo stati bravi a rimontare visto che Matera ha giocato un'ottima gara".