Pallavolo. La Sieco Service Ortona supera 3-2 in amichevole il Matera

Prima sgambata davanti al proprio pubblico per gli impavidi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2028

Pallavolo. La Sieco Service Ortona supera 3-2 in amichevole il Matera

ORTONA. E' finalmente andata in scena la prima partita di stagione al Palasport di via Papa Giovanni XXIII di Ortona. Sieco Service Impavida Ortona e Coserplast Openet Matera, prossime protagoniste del campionato di serie A2, si sono sfidate in un test amichevole il cui ricavato sarà devoluto interamente alla Croce RossaItaliana.
Prima della partita c'è stata la consegna ufficiale allo stabile ortonese del defibrillatore, ottenuto grazie al progetto "Trenta ore per la vita". Per l'occasione è intervenuto il presidente del comitato provinciale della CRI Paola Primavera, il sindaco di Ortona Vincenzo D'Ottavio e il dottor Andrea Simoni.
Nella prima davanti al proprio pubblico gli Impavidi non hanno fallito ottenendo un successo, arrivato al quinto set, dopo un inizio tutto in salita. Sotto di due set a zero, infatti, gli ortonesi hanno trovato la forza di reagire e recuperare il match, terminato così tra gli applausi del pubblico presente.
La cronaca. La Sieco si presenta in campo con Lanci al palleggio, Orsini sulla sua diagonale (a sostituire ancora l'infortunato Cetrullo), Galliani e Bruno schiacciatori, Simoni e Guidone al centro, Zito libero.
Tra le fila del Matera, invece, Pedron è il regista, Krolis opposto, Joventino Venceslau e Suglia schiacciatori, Luppi e Giosa al centro, Casulli libero.
L'Impavida parte bene portandosi subito avanti di tre punti (9/6) e costringendo la Coserplast al time-out. Al tempo tecnico la formazione di casa è avanti 12/8. Un inizio confortante che dà coraggio agli ortonesi i quali, tuttavia, nonostante il buon vantaggio accumulato (21/14), si fanno rimontare nel finale (23/23), perdendo poi il parziale 23/25.

Il secondo set offre gli stessi starting six del primo. Sul 9/8 Di Meo prende il posto di Orsini. Matera si porta avanti (10/12) e coach Nunzio Lanci chiama un time out discrezionale: il vantaggio ospite viene mantenuto per gran parte del parziale. Sul 22/23 Gemmi entra ad alzare il muro prendendo il posto di Lanci. Dopo un'azione concitata la Sieco ottiene la parità (23/23), ma i due punti successivi sono firmati Matera (23/25) che così si porta sullo 0-2.
Si torna in campo per il terzo set con Di Meo dall'inizio al posto di Orsini, mentre tra gli ospiti rimane tutto invariato. Ancora buono l'approccio dell'Impavida, subito in vantaggio 10/7. L'ex di turno Lapacciana prende il posto di Pedron (11/7) e al tempo tecnico Ortona è in vantaggio 12/7. Matera inizia a cambiare qualcosa: entra Granito al posto di Giosa e Marretta per Suglia. La Sieco accumula un vantaggio sufficiente a poter portare a casa il set, chiuso con un ace di Simoni 25/16.
Il quarto parziale vede delle novità in campo per entrambe le squadre.
Al time out tecnico gli Impavidi sono in vantaggio 12/9. La Sieco gestisce, mantiene le distanze dalla compagine ospite e alla fine chiude 25/21.
Si va al tie-break, in cui Lanci e compagni partono bene (3/1) e così coach Mastrangelo richiama la squadra a sè. Il time out non sortisce però gli effetti sperati dal tecnico ospite. La Sieco si porta sul +5 al cambio campo (8/3). La squadra non demorde e alla fine chiude 15/8, regalando il primo successo di stagione davanti al pubblico amico.
Al termine dell’incontro coach Nunzio Lanci si è così espresso sulla prova dei suoi ragazzi: "Siamo partiti molto bene, poi nel finale del primo set sembrava avessimo staccato la spina. Siamo stati bravi a rimanere in partita nonostante non ci riuscissero cose che siamo soliti fare. Nonostante tutto però, ci sono diverse note positive. Ad esempio siamo migliorati a muro, abbiamo creato molte occasioni di contrattacco anche se diverse volte non siamo stati bravi a chiudere per errori nostri. Sono comunque fiducioso in vista dell'inizio del campionato e felice per questa vittoria".

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA-COSERPLAST OPENET MATERA 3-2 (23/25-23/25-25/16-25/21-15/8)
SIECO SERVICE ORTONA: Cetrullo n.e.; Simoni 13; Guidone 5; Bruno 12; Matricardi; Galliani 18; Gemmi 1; Pappadà (L) n.e.; Sborgia 4; Di Meo 13; Lanci 2; Zito (L); Orsini 7
COSERPLAST OPENET MATERA: Luppi 13; Casulli (L); Sette F. n.e.; Joventino 18; Di Pinto (L) n.e.; Krolis 6; Sette G.; Pedron 6; Lapacciana; Suglia 7; Granito 1; Giosa 8; Marretta 3