SERIE B

Virtus Lanciano. Baroni “attacca” il Cesena: «rispetto sì ma non paura»

Domani i frentani al Manuzzi a caccia di punti preziosi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1789

Virtus Lanciano. Baroni “attacca” il Cesena: «rispetto sì ma non paura»




LANCIANO. Ultimo allenamento stamattina in Abruzzo per la Virtus Lanciano che è partita alla volta di Cesena in vista del match con i romagnoli di domani. Momento positivo per l'undici di Baroni, ancora imbattuto in campionato e capace di prestazioni di grande qualità contro avversari sulla carta superiori come Brescia e Reggina. Peccato però per il pari di sabato con i calabresi, con i frentani che per supremazia territoriale ed azioni da gol create avrebbero meritato i 3 punti. Una disattenzione difensiva però è costata cara al Lanciano ed ora il tecnico Marco Baroni spera nel pronto riscatto ed in una partita con maggiore concentrazione domani a Cesena: «il gruppo è compatto ed unito e vedo il giusto spirito e concentrazione. Mi aspetto una partita difficile contro un'ottima squadra su di un campo pieno di pubblico. Il Cesena ha trovato grande entusiasmo ed è ancora a punteggio pieno. Voglio una partita gagliarda e coraggiosa di personalità. Poi vedremo cosa ne verrà fuori al termine dei novanta minuti».
«La squadra sta bene» – prosegue Baroni – «ed in questa settimana abbiamo svolto un buon lavoro. Siamo molto fiduciosi di un buon risultato. Peccato per l'assenza di Gatto (convocato in Under 21, ndr) ma abbiamo tanti elementi validi che possono sostituirlo. Giocare la B durante le gare delle nazionali? È una cosa assurda perché alcune squadre vengono troppo penalizzate. Nel lungo termine ad esempio Gatto è stato e sarà via a lungo. Ne usciamo con le ossa un po' rotte con queste convocazioni ma non possiamo farci niente. È comunque importante puntare e lavorare sui giovani».
Cesena sarà la prima di 3 gare in 9 giorni. Un vero e proprio tour de force che impone una gestione saggia del turnover: «sarà molto difficile ed in ogni partita dovremo essere bravi a disporre di forze fresche e nuove energie. Ci sarà spazio per tutti. Cambierò molto e chi verrà sostituito non dovrà pensare di aver fatto una brutta gara. Con tutte queste partite concentrate in pochi giorni fare diversi cambi è una necessità».
«Ora però pensiamo alla gara di domani col Cesena» – chiude Baroni – «che ha giocatori di altra categoria come D'Alessandro e Succi. Abbiamo molto rispetto di questa squadra ma non paura. Siamo consapevoli della loro ma anche della nostra forza». 


PROBABILI FORMAZIONI
CESENA (4-3-3): Campagnolo; Consolini, Volta, Capelli, Renzetti; De Feudis, Cascione, Coppola; Defrel, Succi, D'Alessandro. Allenatore: Bisoli.
VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Sepe; De Col, Aquilanti, Amenta, Mammarella; Vastola, Paghera, Di Cecco; Piccolo, Falcinelli, Turchi (Plasmati). Allenatore: Baroni.
Andrea Sacchini