LE IMMAGINI

Serie D. Vince solo il Sulmona. Un punto per Giulianova ed Amiternina. Ko Angolana e Celano

Prima giornata avara di soddisfazioni per le abruzzesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1633

SERIE D




ABRUZZO. Non fosse per il punto di penalizzazione, si potrebbe già parlare di scatto verso la Lega Pro dell’Ancona, capace di vincere a Celano (in gol Sivilla) pur senza un gioco scintillante. Per i dorici, la cosa positiva è che tutte le candidate alla promozione hanno toppato all’esordio: il Fano si è fatto fermare in casa dal Giulianova (sprecando un rigore con Antonioni sull’1-0), la Fermana non è andata oltre l’1-1 al “Recchioni” contro la Recanatese (a segno per i leopardiani il ’95 Federico Palmieri), Termoli e Maceratese si sono fermate sull’1-1 nell’anticipo di sabato. Buon per l’Ancona, che ha subito annullato il punto di penalizzazione in classifica.
In questa prima giornata si contano 5 vittorie (di cui 3 esterne) e 4 pareggi. Sono stati segnati 18 gol, dieci in meno rispetto alla prima giornata della scorsa stagione, senza doppiette e con un rigore (quello del brasiliano Dos Santos del Giulianova). Dell’ex dorico Genchi (Termoli) la rete più rapida, dopo 7 minuti.
Tra le marchigiane, da segnalare il tonfo della Jesina a Civitanova (0-3) e la sconfitta della Vis Pesaro ad Agnone (in gol il maliano Keità). Tra le outsider, vittorioso il Sulmona ad Isernia.


CELANO-ANCONA 0-1


CELANO (4-4-2): Bartoletti 6; Colantoni 6,5, Rea 6,5, Fuschi 6,5, Bordi 6; Calabrese 6,5 (20' st Mercogliano 6), Granaiola 6, Marfia 7, Lancia 6,5 (39' st Evangelisti sv); Aquaro 5,5, Dema 5,5. A disp.: Polidoro, Villa, Kuka, De Sanctis, Marchetti, Salatiello, Camilli. All. Morgante 6.
ANCONA (4-3-3): Lori 6,5; Barilaro 6,5, Cacioli 7, Mallus 6,5, Cilloni 6; Di Dio 6, Biso 7, D’Alessandro 6; Sivilla 7 (26' st Degano sv), Tavares 5,5 (16' st Paoli 6), Bondi 6,5 (39' st Cazzola sv). A disp.: Niosi, Perucca, Gelonese, Magini, Morbidelli, Pizzi. All. Cornacchini 6.
ARBITRO: De Luca di Ercolano 6.
RETI: 42' pt Sivilla.
NOTE: spettatori un migliaio circa con 250 tifosi ospiti. Ammoniti: Barilaro, Di Dio, Degano, Bondi, Paoli, Rea. Angoli: 2-2. Recupero: pt 0', st 5'.

FANO-GIULIANOVA 1-1


FANO (4-2-3-1): Ginestra 7; Clemente 6, Nodari 6, Torta 5.5, Cesaroni 5.5; Vitali 6 (17’st Favo 6.5), Lunardini 7, Provenzano 5; Muratori 6 (44’st Fabbri sv), Stefanelli 6.5, Antonioni 5.5 (47’st Fatica sv). A disp.: Tonelli, Carloni, Angelelli, Righi, Marconi, Forabosco. All.: Omiccioli 6.
GIULIANOVA (4-3-3): Farnè 6.5; Del Grosso 6, Nocera 6, D’Orazio 5.5, Lo Russo 5.5; Fantini 6, Maschio 6, Rinaldi 6 (29’st Dall’Armi 6); Esposito 7, Dos Santos 5.5, Broso 5.5 (42’st Iachini sv). A disp.: Ridolfi, De Luca, Ferrari, De Sanctis, Di Sante, Bianchini, Zouhri. All.: Ronci 6.
ARBITRO: D’Apice d’Arezzo 5.5.
RETI: 18’ pt Lunardini (F), 12’ st Dos Santos (G) rig.
NOTE: spettatori 700 circa. Al 34’ pt Antonioni (F) si fa parare un rigore. Espulsi al 4’ st Provenzano (F) e al 18’ st Dos Santos (G) per doppia ammonizione. Ammoniti: Lo Russo, Maschio. Angoli: 7-2 per il Giulianova. Recupero: pt 1’, st 4’.

ISERNIA-SULMONA 0-2


ISERNIA (4-3-3): Fantasia 4,5; Duello 5 (29’ pt Ballarano 5), Caiazza 5, Pepe 5, Maresca 5,5; Vitiello 6, Spasiano 5.5, Foglia 5,5 (35’ st Velotti 5); Tufano 5.5, Panico 5,5 (26’ st Ricciardi 5,5), Noto 6.5. A disp.: Navarra, Pianese, Lucignano, Fontana, Galano, Vanacore. All.: Renna 5.
SULMONA (4-2-3-1): Moggio 6; Spaho 6, Gasperini 6, Brack 7, Nicolai 6.5 (40’ st Cibelli sv); Vitone 7, Abdaja 7; Proietti 6,5 (25’ st Taormina 6), D’Angelo 7 (41’ st Berardi sv), Bordoni 6; Ceccarelli 6.5. A disp.: Di Giovannantonio, Cavasinni, Bensaja, Mercurio, Montesi, Cirina. All.: Mecomonaco 7
ARBITRO: De Santis di Lecce 6.5
RETI: 31’ st Brack, 33’ st D’Angelo
NOTE: spettatori 500 circa. Espulso al 32’ st Caiazza (I) per doppia ammonizione. Ammoniti: Caiazza, Vitiello, Ricciardi, Spaho, Abdja, D’Angelo. Angoli: 5-3 per il Sulmona. Recupero: pt 1’, st 4’.

MATELICA-AMITERNINA 1-1 (giocata il 31/08)


MATELICA (4-3-1-2) Spitoni 6,5; Rocchegiani 6,5, D'Addazio 7, Ercoli 7, Silvestrini 6,5; Moretti 7, Scartozzi 7, Vitali 5,5 (29’ st Mangiola 5,5); Cacciatore 8; Scotini 7, Cognigni 7. A disp.: Nicastro, Gilardi, Campioni, Lanzi, Boria, Staffolani, Jachetta, Turchi. All.: Carucci 7.
AMITERNINA (4-4-2) Spacca 7; Conti 6 (29’ st Peveri 6,5), Lenart D. 6, Valenti 7, Nuzzo 6; Federici 6, Loreti 6,5 (46’ st Santilli sv), Petrone 6, Pedalino 5,5; Torbidone 6,5 (29’ st Cerroni 6), Lenart L. 7. A disp.: Calvaresi, Del Coco, Cipolloni, Coletti, Staiano. All.: Angeloni 7.
ARBITRO: Ragonesi di Perugia 5,5
RETI: 24’ pt Scotini (M), 41’ pt Torbidone (A).
NOTE: spettatori 800 circa. Ammoniti: Cacciatore, Federici. Angoli: 6-6. Recupero: pt 1’, st 3’.

RENATO CURI ANGOLANA-BOJANO 1-2


RENATO CURI ANGOLANA (4-4-2): Angelozzi F. 6; Quitadamo 6, Natalini 5,5, Marotta 6,5, Angelozzi L. 5,5; Spadaccini 6 (32´st Di Domizio sv), Forlano 6, Di Camillo 5,5, Vespa 6; Bongermino 6,5, De Matteis 5,5 (18’ st Isotti 5,5). A disp: Lupinetti, Cialini, Di Giacomo, Cancelli, Carpegna, Farindolini, Della Sciucca. All. Miani 5,5.
BOJANO (4-3-3): Silvestri 6; Parlangeli 6, Morale 6,5, Furno 6,5, Pellegrino 6; Monticelli 6, Mastropietro 6,5, Di Lullo 6; Curto 6 (17´st Migliorelli 6), Capoano 7 (46´st Petrigni sv), De Matteo 6,5 (34´st Sabatino sv). A disp: Longo, Maiello, Ferrante, Montone, Catapano, Tasillo. All. Berlinghieri 6,5.
ARBITRO: Luciani di Roma 5.
RETI: 24’ st Capoano (B), 30’ st De Matteo (B), 40’ st Marotta (RC).
NOTE: spettatori 300 circa. Allontanato al 35’ st Miani, tecnico della Renato Curi, per proteste. Ammoniti: Di Lullo, Furno, Morale, Capoano, Di Camillo. Angoli: 12-4 per la Renato Curi. Recupero: pt 3’, st 6’.
Fonte: www.anconasport.it