CALCIO

Serie A. Varato il calendario: a Natale il derby di Milano

Roma-Lazio alla quarta giornata, per Napoli inizio soft

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6111

Serie A. Varato il calendario: a Natale  il derby di Milano




MILANO. Se la Juventus vuole vincere lo scudetto anche quest'anno deve partire alla grande, a dispetto di un calendario che le riserva un inizio choccante: la squadra di Antonio Conte deve affrontare nell'ordine la Sampdoria in trasferta, la Lazio in casa, l'Inter a San Siro.
 Il primo derby in programma cade alla terza giornata (Sampdoria-Genoa), quello di Roma alla quarta. Bisognerà attendere la diciassettesima giornata per il derby di Milano, a Natale, il 22 dicembre. Avvio soft per il Napoli. Sono le 'sorprese' della stagione della serie A 2013-2014: il calendario delle 38 giornate di campionato è stato sorteggiato questa sera negli studi di Sky alle presenza di presidenti di club e autorità istituzionali sportive.
 Piccolo fraintendimento riguardo al derby capitolino: in un primo tempo qualcuno aveva ipotizzato, anche nello studio Sky, che la Roma avrebbe dovuto rinunciare ai suoi ultras in virtù di una decisione del giudice sportivo presa a campionato finito quando Tosel 'chiuse' la Sud per cori razzisti contro Balotelli infliggendo alla società giallorossa una multa di 50 mila euro. Invece, la norma (art.22 del codice di giustizia sportiva) - come ha chiarito la Lega - si applica dalla seconda giornata di campionato. Il derby si svolgerà senza alcuna restrizione, mentre Roma-Verona (1 settembre, seconda giornata) si giocherà con la Sud chiusa. Il campionato si apre il 25 agosto con alcune sfide prestigiose: oltre a Sampdoria-Juventus, partita di prestigio quella tra Lazio e Udinese. 


La Fiorentina affronta il Catania, il Milan va a Verona, l'Inter ha il Genoa a San Siro, il nuovo Napoli di Benitez se la vede con il Bologna al San Paolo (poi il Chievo e l'Atalanta, big match con il Milan e quindi Sassuolo e Genoa). Il campionato entra subito nel vivo con i derby di Genova (terza giornata, 15 settembre) e quello di Roma (quarta giornata, 22 settembre). La terza giornata ha come partita di cartello Inter-Juventus, due grandi a confronto con la Juve che parte favorita ma con l'Inter nel ruolo di outsider. I nerazzurri di Mazzarri affronteranno la Fiorentina nella quinta giornata (25 settembre) e la Roma alla settima (6 ottobre). Le 'grandi', teste di serie virtuali, sono - oltre la Juventus - Milan, Fiorentina, Napoli, Inter, Udinese, Lazio con la grande incognita della Roma. Un inizio abbordabile per la squadra di Allegri che inizia con il Verona, poi con il Cagliari, quindi con Torino. Primo grande impegno contro il Napoli alla quarta giornata, la stessa del derby della Capitale. Tutta da gustare la settima giornata.
Di scena Inter-Roma, Juventus-Milan e Lazio-Fiorentina. Alla sesta giornata il derby di Torino, alla tredicesima il quasi inedito Hellas Verona-Chievo, derby che torna dopo ben undici anni. Inter-Milan ravviva il Natale milanese: la stracittadina più celebre si giocherà il 22 dicembre alla diciassettesima giornata, ultima prima della pausa. I nerazzurri, per quel periodo, avranno più chiare ambizioni e potenzialità , magari al timone della società ci sarà Thohir, il Milan deve raggiungere il traguardo minimo che si è dato, arrivare tra le prime tre. Per una delle due, il panettone avrà un sapore particolare, quello inconfondibile della vittoria per un Natale con il botto da festeggiare sotto la Madonnina.

Calendario Serie a 2013-2014