CALCIO

Delfino Pescara. Catellani-Valdifiori-Sculli: trattative sempre molto difficili

Primo giorno di prelazione: 181 abbonamenti venduti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1466

Delfino Pescara. Catellani-Valdifiori-Sculli: trattative sempre molto difficili




PESCARA. Diversi contatti nella giornata di ieri per il responsabile dell'area tecnica Giorgio Repetto, che per l'ennesima volta ha incassato il no dell'Empoli per la cessione dell'intero cartellino di Mirko Valdifiori. Il regista è valutato dal club toscano non meno di 600mila euro ed il Pescara non vuole assolutamente schiodarsi da un'offerta di 300mila euro.
Nuovo tentativo dei biancazzurri per Andrea Catellani, per il quale nei giorni scorsi il Delfino aveva già raggiunto un accordo di massima col Catania, club proprietario del cartellino dell'attaccante. Catellani però chiede un ingaggio al momento fuori dalla portata delle casse biancazzurre. Giornata interlocutoria invece per quanto riguarda il ritorno di Sculli, che vorrebbe tornare in riva all'Adriatico nonostante il netto parere contrario di una larga fetta di sportivi pescaresi.
Nessuna novità invece in uscita, con la lista dei giocatori che non rientrano nei piani della società sempre molto lunga. Romagnoli o Cascione potrebbero essere ceduti nell'ambito della trattativa che porterebbe il fantasista Aniello Cutolo al Pescara.
Nel frattempo ieri nel primo giorno dedicato alla prelazione dei vecchi abbonati, sono state rinnovate 181 tessere. La prelazione scadrà alle ore 19,00 del prossimo 20 luglio. Dal giorno successivo spazio ai nuovi abbonati. Infine sono 343 i tifosi che hanno sottoscritto l'abbonamento gratuito di Curva Sud per i disoccupati. Mancano oltre 650 posti da assegnare nelle prossime settimane.
Andrea Sacchini