Basket. La Torre Spes promossa in Serie C regionale maschile

Tutto il paese di Torre de' Passeri in festa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2667

Basket. La Torre Spes promossa in Serie C regionale maschile




TORRE DE' PASSERI. La Torre Spes conquista la promozione nel campionato di C regionale di pallacanestro maschile. Pronta una grande festa in programma stasera, mercoledì 19 giugno (ore 20.30), al palazzetto comunale dello sport di via degli Alpini organizzata dalla società di concerto con il Comune e pensata per accogliere festosamente la vittoria del campionato e augurare una pronta ripartenza delle attività sportive dopo l’estate.
Al presidente Vitaliano Napoleone, alla società, al coach Alfredo Patricelli e ai giocatori, il sindaco Antonello Linari, l’assessore allo Sport Giovanni Mancini e l’intera amministrazione hanno inviato le loro più sincere congratulazioni e un sentito “in bocca al lupo” per la prossima stagione sportiva che si annuncia entusiasmante. “La notizia dello sbarco in C2, accolta con gioia dal paese intero e dai tanti tifosi che da anni si appassionano alle partite e seguono con partecipazione le avventure in campo di giocatori e le scelte di una dirigenza sana e laboriosa - hanno spiegato il primo cittadino Linari e l’assessore allo Sport Mancini - fa ancora più piacere soprattutto in virtù di una tradizione sportiva tentennale che ha portato negli anni scorsi il team Torre Spes (la compagine è stata fondata nel 1980) a giocare nel campionato di serie B. Un riconoscimento che ha premiato il buon lavoro e l’impegno di un gruppo di ragazzi volenteroso e valido tecnicamente”.
Proprio nelle settimane scorse la compagine hanno battuto anche in gara due della finale play off l’Olimpia Mosciano, aggiudicandosi il salto di categoria ed evitando la “bella”. Nella prima sfida successo in trasferta (67-77); e poi il bis in casa (61-59). Per la tifoseria e per il paese intero è un primo passo per riavvicinarsi ai fasti degli anni passati, quando la Torre Spes partecipava ai play off per la serie B nazionale.
“Il nostro plauso va anche al settore giovanile, coordinato da Mauro Cellini, e a tutto lo staff – hanno concluso Linari e Mancini – davvero un bel vivaio formato da bambini e ragazzi che hanno grande passione e sono animati da un sano spirito sportivo”.