CALCIO

Chieti calcio. Ieri summit Bellia-Genovese per ampliare la base societaria

Genovese detiene già la maggioranza delle quote dell'Avellino calcio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2079

Chieti calcio. Ieri summit Bellia-Genovese per ampliare la base societaria




CHIETI. In casa Chieti bolle qualcosa di davvero importante a livello societario. Il patron Walter Bellia, che detiene da solo circa il 90% del pacchetto azionario del club, dopo le parole di addio dei giorni scorsi sembra essere passato ai fatti. Nella giornata di ieri importante incontro con i legali ed i commercialisti di Damiano Genovese, importante imprenditore campano già proprietario insieme a Preziosi (patron del Genoa, ndr) dell'Avellino calcio, questa stagione promosso dalla Prima Divisione in Serie B.
Bellia, che non ha nascosto il desiderio di disimpegnarsi anche solo in parte dal club, potrebbe comunque rimanere nel sodalizio neroverde come azionista di minoranza.
L'attuale vicepresidente del Chieti, Walter Costa, ha definito gli interlocutori del gruppo Genovese credibili e pronti a dare il proprio contributo alla causa neroverde. Eventuali sviluppi sono attesi nei prossimi giorni, con nuovi incontri probabilmente decisivi tra le parti. Genovese acquisterebbe la maggioranza delle quote in compartecipazione con Giovanni De Micco, commercialista campano.
La Chieti calcio al momento ha bisogno di nuove risorse ed imprenditori capaci di garantire maggiore tranquillità all'ambiente in vista dell'iscrizione al prossimo campionato di Seconda Divisione. Il tutto senza escludere la possibilità, difficile ma non impossibile, di un eventuale ripescaggio in Prima Divisione visto le gravi difficoltà economiche di un gran numero di club.
Andrea Sacchini