Rugby. La Gran Sasso schianta 26-9 il Tarvisium e viene promosso in Serie A

Grande festa per oltre 2mila al Fattori: prima A per gli aquilani

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3525

Rugby. La Gran Sasso schianta 26-9 il Tarvisium e viene promosso in Serie A




L'AQUILA. È grande festa al “Fattori” per la prima storica promozione della Gran Sasso Rugby in serie A. Con un'impresa d'altri tempi gli aquilani travolgono i Ruggers Tarvisium 26 a 9 (5-0) e conquistano la serie A. Per il sodalizio è una giornata epica, come anche per tutto il movimento rugbystico aquilano.
Di fronte al grande pubblico del “Fattori” (più di 2mila gli spettatori presenti) i padroni di casa partono timidi, intimoriti dai trevigiani, forti del 22 a 5 dell'andata. Due piazzati del preciso Pizzinato portano in svantaggio la Gran Sasso nei primi dieci minuti. Ma il Tarvisium si ferma qui: la Gran Sasso si riordina e va prima al pareggio con due piazzati di Andrea Banelli e poi marca meta alla mezzora con Angeloni. La prima frazione di gioco si chiude sull'11 a 6. Nella ripresa i grigiorossi scendono in campo consapevoli di dover realizzare le tre mete necessarie al punto di bonus e quindi alla promozione. Dario Pallotta dopo soli sette minuti si invola con una bella meta, seguito da una meta di mischia della Gran Sasso, che attacca a tutto campo. I ragazzi di Rotilio sono quindici furie: rubano touches, giocano a campo aperto, ci mettono il cuore. Dopo una meta di mischia al 18', è capitan Giampietri che a sei minuti dal termine marca una meta che significa promozione in serie A. A nulla vale il piazzato di Pizzinato allo scadere. Termina 29 a 6 con bonus per la Gran Sasso, che vale la promozione in serie A.
Sarà una settimana di gran festa per i tifosi, la società e soprattutto per i giocatori della Gran Sasso, veri e unici artefici dell'impresa promozione.

GRAN SASSO RUGBY – RUGGERS TARVISIUM 26-9 (11-6)
TARVISIUM: Dugo, Tocanne (22' st Quercini), Furlan, Galleschi, Stodart, Pizzinato, Tosone (18 st' Tosone), Lila, Durigon, Lionieri (27' st Franzin), Mattarucco (18' st Amadio), Pavanello, Fagotto (9' st Magnoler), Zonin, Buso. A disp.: Vergani, Longo. All. Favaro/Bovo.
GRAN SASSO: Santillo, Pallotta (39' st Carpente), Giampietri, Feneziani (4' st Mancini R.), Mistichelli, Banelli, Brandizzi, Parisse, Pattuglia (8' st Santavenere), De Rubeis, Mancini M. (39' st Di Paolo), Angeloni, Guerriero (37' st Ciancarella S.), Ciancarella S. (22' st Mannucci), Mandolini (11' st Rossi). All. Rotilio.
MARCATORI: 1' cp Pizzinato; 10 cp Pizzinato; 13' cp Banelli; 18' cp Banelli; 30' mt Angeloni non tr. Banelli; 47' mt Pallotta non tr. Banelli; 58' mt non tr. Banelli; 74' meta Giampietri non tr. Banelli; 40' cp Pizzinato.
ARBITRO: Mancini di Frascati.
NOTE: giornata di sole, terreno in perfette condizioni, spettatori 2000 circa.