SERIE B

Virtus Lanciano. Altre 24 ore prima di conoscere il futuro di Gautieri

Divorzio Chievo-Corini: sarà il tecnico frentano a sostituirlo?

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2071

Valentina Maio

Valentina Maio




LANCIANO. Altre 24 ore per decidere. Sarebbe stato questo l'esito dell'atteso incontro tra Carmine Gautieri e la dirigenza della Virtus Lanciano, che non ha ancora abbandonato il sogno di poter confermare il tecnico della promozione e della salvezza anche per l'anno prossimo. Gautieri ha chiesto un giorno per poter valutare se rimanere o meno sulla panchina degli abruzzesi. Il tecnico campano già da giorni è finito nel mirino del Chievo Verona e di fronte ad una chiamata dalla Serie A sarebbe impossibile rifiutare. Tra l'altro, come dichiarato nei giorni scorsi dal Ds Leone, anche il Lanciano non avrebbe alcuna remore nel liberare l'attuale allenatore, che ha un contratto in essere col club fino a giugno 2014.
Ieri, come previsto dai più negli scorsi giorni, è definitivamente sfumato il prolungamento del contratto di Eugenio Corini, che quest'anno ha ottenuto un'importante salvezza col Chievo Verona. Tra gli allenatori monitorati dai clivensi per la sua sostituzione ci sarebbe appunto Carmine Gautieri, che ha convinto i veronesi per le grandi abilità di gestione dello spogliatoio e nella capacità di coniugare al meglio giovani ed esperti.
Tutto dunque rimandato ad oggi o al massimo a domani, con il club frentano che attende fiducioso buone notizie. Gautieri con ogni probabilità chiederà la rescissione del contratto.
Nessuna novità infine per quanto riguarda il mercato, con il Ds Leone che attenderà prima l'ufficializzazione dell'allenatore del prossimo anno.
Intanto ieri nell'andata della finale dei play-off promozione, importante pareggio 1-1 del Livorno ad Empoli. Il labronico Duncan nella ripresa ha pareggiato l'iniziale vantaggio dell'ex Tavano. Nel ritorno domenica al Picchi il Livorno avrà a disposizione 2 risultati su 3 per festeggiare la Serie A. L'Empoli per sperare nella promozione deve soltanto vincere. Sarà comunque dura per gli uomini di Maurizio Sarri, che dovrà rinunciare alle stelle Regini e Saponara, convocati in Under 21 per gli Europei di giugno in Israele. In dubbio Croce e Signorelli infortunati. Nel Livorno mancherà lo squalificato Belingheri.
Andrea Sacchini