Basket. Iniziano male i play-out della BLS Chieti che cede 77-62 a Mirandola

Gara 2 fissata per martedì a Novara: bisogna vincere

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2066

Basket. Iniziano male i play-out della BLS Chieti che cede 77-62 a Mirandola




MIRANDOLA. La BLS Chieti inizia i playout con una secca sconfitta sul campo della Dinamica-DWB Mirandola. Il risultato è stato fortemente indirizzato dai primi 16 minuti, letteralmente regalati dai teatini agli avversari, che hanno poi sostanzialmente controllato il resto della partita chiudendo sul 77-62.
Al consueto quintetto di casa (Losi, Venturelli, Pilotti, Pignatti e Mancin), Sorgentone contrappone Rajola, Severini, Raschi, Micevic e Rossi. L’avvio delle squadre è contratto, ma Pilotti e Pignatti sbloccano Mirandola che non si ferma più, mentre la BLS è lenta e poco aggressiva, lasciando campo a Losi e compagni fino al 28-9 del primo quarto.
Il secondo periodo inizia ancora peggio, la difesa abruzzese non tiene nessuna penetrazione e dopo 16’ la Dinamica tocca il massimo vantaggio sul +26. Sorgentone fa tremare la panchina nell’obbligato timeout, e finalmente scende in campo la vera BLS, capace di piazzare un 13-0 di parziale con l’energia di Bolletta e i canestri di Micevic e Gialloreto: a metà gara il divario è dimezzato (60-45).
I biancorossi ci credono in avvio di ripresa, difendono forte e trovano Micevic per il -9, ma nel momento più difficile Venturelli prende per mano i suoi, ristabilendo le distanze sopra la doppia cifra. Gatti tenta di rispondere, ma Mirandola arriva troppo facilmente al canestro, e il 60-45 con cui si chiude la frazione sa già di verdetto.
Nell’ultimo periodo Chieti concede rimbalzi offensivi pesanti e manda sul ferro una marea di tiri, riuscendo a contenere parzialmente il passivo con qualche buona iniziativa dei giovani, mentre la squadra di Tinti gestisce ritmo e forze e conquista gara1 con un meritato 77-62.
Martedì si torna nuovamente in campo al PalaBAM di Mantova, e servirà tutta un’altra BLS per mantenere viva la serie.

DINAMICA-DWB MIRANDOLA – BLS CHIETI 77-62 (28-9; 42-29; 60-45)

DINAMICA-DWB MIRANDOLA: Losi 12, Venturelli 15, Pilotti 19, Pignatti 17, Mancin 4; Fantinelli 3, Sgobba, Mantovani, Soliani ne, Piunti 7. All. Tinti.
BLS CHIETI: Rajola 2, Severini 2, Raschi 8, Micevic 14, Rossi 4; Gialloreto 16, Gatti 12, Bolletta, Diomede 2, Spera 2. All. Sorgentone.
RIMBALZI: Mirandola 34 (Mancin 8), Chieti 31 (Micevic 8). Assist: Mirandola 13 (Losi 6), Chieti 4 (Raschi, Micevic, Gialloreto e Bolletta).