Virtus Lanciano. Aquilanti e Vastola: «sappiamo che il Novara non regalerà nulla»

In difesa lo squalificato Mammarella verrà rimpiazzato da Di Cecco

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1597

Virtus Lanciano. Aquilanti e Vastola: «sappiamo che il Novara non regalerà nulla»




LANCIANO. La Virtus Lanciano prosegue la preparazione in vista del match decisivo di sabato a Novara. Ai frentani occorre un solo punto per conquistare la matematica certezza di partecipare anche al prossimo campionato di Serie B. In caso di sconfitta bisognerà augurarsi nella mancata vittoria del Vicenza che ospiterà la Reggina. Le gare che interessano squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere inizieranno tutte sabato alle ore 16,30.

Una buona ed una cattiva notizia intanto per il tecnico Carmine Gautieri, che col Novara recupera dalla squalifica Almici ma per lo stesso motivo perde Mammarella. Il difensore, tra i migliori realizzatori della Virtus con ben 5 centri, verrà rimpiazzato con ogni probabilità da Di Cecco, con il rientrante Almici a destra. Anche Scrosta e Rosania sono in ballottaggio per la sostituzione del prezioso esterno basso di sinistra frentano. Per il resto non ci sarà nessuna sorpresa di formazione con il tridente fantasia e velocità formato da Piccolo, Falcinelli e Turchi. Possibile turnover invece tra le fila di un Novara già certo del quinto posto dopo il pareggio di 2 giorni fa a sorpresa nel posticipo tra Varese e Crotone. Aglietti infatti, certificato il piazzamento che potrà valere i play-off o meno a seconda del risultato di Verona-Empoli, potrebbe dar spazio a coloro meno impiegati fin qui.

«Noi andremo a Novara a fare la partita senza calcoli» – ha raccontato il difensore del Lanciano Antonio Aquilanti – «ci serve un pareggio o una vittoria per coronare il sogno salvezza. Sappiamo che il Novara non ci regalerà nulla nonostante il loro quinto posto matematico. Veniamo però da un bel pareggio col Sassuolo contro la più forte del campionato».
Gli fa eco Gaetano Vastola: «col Sassuolo è stato un punto importantissimo, sapevamo il valore dei nostri avversari. Non si è vista tanta differenza in campo ed il Lanciano poteva vincere come poteva perdere. Siamo carichi per gli ultimi 90 minuti della stagione e sappiamo che non sarà affatto facile ed il Novara non ci regalerà proprio nulla».
Ieri doppia seduta di allenamento per la squadra. Ha svolto lavoro differenziato D'Aversa, che non è in dubbio per sabato. Sono in vendita infine i tagliandi di settore ospiti per la trasferta di Novara. Previsto un gran numero di tifosi rossoneri al seguito dell'undici di Gautieri. Il costo unitario dei tagliandi è di 13,00 euro più diritti di prevendita.

Andrea Sacchini