Rugby. Per L'Aquila oggi spareggio salvezza col Crociati sul neutro di Prato

Gran Sasso ed Avezzano chiudono i propri campionati

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3189

Rugby. Per L'Aquila oggi spareggio salvezza col Crociati sul neutro di Prato




L'AQUILA. Sabato scorso, sul campo di Noceto, l’ultima giornata della regular season non è bastata a decretare chi, tra L’Aquila e Crociati, nella prossima stagione disputerà l’Eccellenza: necessari altri ottanta minuti, di scena sabato 11 maggio al Chersoni di Prato (ore 16.00).
Man of the match dell’incontro – seconda posizione nella classifica nazionale dei migliori in campo – il flanker aquilano Maurizio Zaffiri commenta così la settimana decisiva: “naturalmente mi fa piacere, – esordisce la terza aquilana in riferimento alla classifica dei men of the match – ma, al momento, l’unica cosa che conta è il risultato della partita che disputeremo a Prato. Sabato scorso abbiamo avuto di fronte un gruppo giovane, dall’attitudine al gioco di movimento, che ha fatto della spregiudicatezza della giovane età un’arma a suo favore. Per quanto riguarda la nostra partita, nonostante ci fossimo preparati bene anche dal punto di vista dell’attitudine mentale, dopo aver giocato i primi venti minuti di qualità, abbiamo commesso diverse imperfezioni che hanno rimesso in discussione l’incontro, complicando l’andamento del match”.
Dopo il consueto riposo post gara avete ripreso la preparazione che terminerà domani con il team run prima della partenza per Prato: “in questi giorni il livello di concentrazione della squadra è salito notevolmente, stiamo svolgendo delle buone sedute di allenamento, determinati a portare sul campo di Prato i risultati migliori di questa settimana e riuscire ad essere più efficaci possibili: partite così delicate, dall’altissima posta in palio, si giocano sui dettagli. Sarà fondamentale scendere in campo determinati a fare una partita giusta in cui, molto semplicemente, riportare quanto provato e perfezionato in allenamento dall’inizio della stagione in avanti”.
Come già avvenuto a Noceto, anche a Prato non mancherà il sostegno dei tifosi: “a Noceto abbiamo avuto una grande prova di affetto da parte dei nostri tifosi in un match così delicato come quello di uno scontro salvezza, a dimostrazione di quanto il rugby sia importante nella nostra città. Sappiamo che in tanti ci sosterranno anche a Prato: sarà una bella giornata per ritrovarsi ancora, città e squadra, in un momento di condivisione” – ha concluso la terza linea e preparatore atletico Zaffiri.
La probabile formazione: Palmisano; Di Massimo (c), Falsaperla M., Antonelli, Paolucci; Lorenzetti, Callori; Turner, Zaffiri, Di Cicco; Cialone, Wilson; Cafaro, Subrizi, Milani.
A disposizione: Bordonaro, Breglia, Cocchiaro, Fiore, Lofrese, Santavicca, Falsaperla L., Robinson.
Diretta streaming sul portale raisport.rai.it ed in differita alle ore 19.00 su Rai Sport 2 a conclusione della diretta di Marchiol Mogliano v Rugby Viadana, prima semifinale d'andata.
La diretta testuale dell’incontro sarà inoltre disponibile sul sito internet federale www.federugby.it

GRAN SASSO IN CAMPO COL PENSIERO ALLE FINALI
Domenica 12 maggio ultima giornata della stagione regolare di serie B. La Gran Sasso, già matematicamente prima nel girone 4 con ben 91 punti in classifica, affronterà in trasferta il già retrocesso Civitavecchia. Fischio di inizio alle ore 15.30, dirigerà la gara il sig. Gargiulo di Napoli. Decisiva sarà quest'ultima giornata per decretare la seconda in classifica, che affronterà il Valsugana Padova nelle finali-promozione. A giocarsi il tutto per tutto saranno Benevento, Colleferro e Reggio Calabria.
Nel frattempo la Gran Sasso pensa solo alle finali, che si svolgeranno il 26 maggio e il 2 giugno prossimi. Gli avversari degli aquilani saranno i Ruggers Tarvisium, compagine trevigiana arrivata seconda nel girone 3. La società organizzerà un autobus per seguire la finale di andata a Treviso il prossimo 26 maggio. Il costo del bus è di 40 euro a persona. Il pullman sarà organizzato solo al raggiungimento delle quaranta prenotazioni. Per informazioni è possibile contattare l'ufficio stampa al 349/8061655.

DOMENICA L'AVEZZANO SALUTA LA SERIE A IN CASA DEL CUS TORINO
Domenica 12 Maggio, nell’ultima giornata del campionato di Serie A, la compagine dell’Autosonia Avezzano Rugby sarà impegnata in trasferta sul campo del Cus Torino, in una gara che ormai non ha più alcun interesse per le due formazioni.
I piemontesi, infatti, sono posizionati a metà classifica, a quota 48 punti, ed hanno già raggiunto la salvezza, mentre i marsicani, ultimi in classifica a quota 16, sono già retrocessi in Serie B, insieme al Parma.
Negli ultimi mesi i giovani giocatori dell’Avezzano hanno giocato delle belle partite, sfiorando la vittoria in varie occasioni, ma purtroppo, nonostante l’impegno, non sono riusciti a conquistare la permanenza in serie A, come era accaduto lo scorso anno, quando l’Avezzano aveva vinto le due sfide di play-out contro il Livorno.