Pallanuoto Pescara. Sconfitte interne per l'Original Marines e la Bustino

Giornata sfortunata per le 2 pescaresi di Serie B

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1164

Pallanuoto Pescara. Sconfitte interne per l'Original Marines e la Bustino




PESCARA. Nulla da fare, l’Original Marines non ce l’ha fatta a bissare il successo della settimana scorsa, nel secondo turno interno consecutivo. La forte formazione laziale del Salaria Village Black Sharks, è passata infatti al Pala-Pallanuoto con il risultato di 14-10. Nessun dramma, perché in fondo la squadra biancazzurra era a conoscenza del valore degli avversari, ma avrebbe voluto vincere per chiudere con largo anticipo il discorso salvezza. Parziali a favore dei Black Sharks fin dall’inizio, tranne l’ultimo tempo appannaggio dell’Original Marines: 4-5, 2-5, 0-1, 4-3. In gol sono andati: D’Aloisio (3), Collini, Enrico Gobbi, Iervese (2), Di Ferdinando (1) per la formazione di casa; Cama (4), Salvatori, Fiorillo, Mazzella (3), Liolli (1).
Il vice di coach Maurizio Gobbi, nonché d.t. della Original Marines Arnaldo Castelli: "Peccato, in attacco abbiamo giocato bene, ma siamo stati puniti in modo preciso e cinico da una squadra di qualità. Bisogna ancora lottare, nelle prossime partite ci saranno in ballo punti decisivi, a cominciare da sabato prossimo a Cagliari".
Sconfitta casalinga anche per l'altra pescarese, la Bustino, che ha ceduto di misura per 14-13 contro la Tirrena.

RISULTATI TERZA DI RITORNO
R.N. Napoli-Promosport 14-8, Latina-Cagliaritana 10-12, Original Marines-Black Sharks 10-14, Acilia-R.N. Latina 8-8, Bustino-Tirrena 13-14
CLASSIFICA SERIE B MASCHILE PALLANUOTO
RN Latina 31, Acilia 28, Black Sharks 27, Latina 21, Tirrena 18, Original Marines 16, RN Napoli 13, Cagliaritana 10, Bustino 7, Promosport 3