PATTINAGGIO

Pattinaggio. A San Giovanni Teatino domani campionati regionali di pattinaggio

Tra le specialità: velocità e fondo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1536

PIAZZA SAN GIOVANNI TEATINO




SAN GIOVANNI TEATINO. Un nuovo appuntamento aspetta il calendario degli eventi legati al riconoscimento di San Giovanni Teatino “Cittadina europea dello Sport 2013”, domenica prossima, 28 aprile: si apriranno infatti i campionati regionali di pattinaggio, specialità velocità e fondo, inseriti nel calendario ufficiale della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio (FIHP), che si terranno a partire dalle 9.00 nel pattinodromo di via Ciafarda.
Saranno in cinquanta, giunti da tutta la regione, gli atleti che si sfideranno per conquistare gli ambiti posti alle fasi nazionali di specialità: prima scenderanno in pista gli “esordienti” (nati nel 2002 e nel 2003), seguiti dai “giovanissimi” (2004 e 2005), che dovranno confrontarsi nel doppio anello (160 metri) per la velocità e nel fondo, che prevede dieci giri del pattinodromo, per un totale di 800 metri.
A seguire, ci sarà l’esibizione, non competitiva, della categoria “cuccioli”, bambini nati dopo il 2005, che compiranno degli esercizi di destrezza sui pattini lungo l’anello del percorso.
«Il programma previsto dal nostro calendario – ha dichiarato il sindaco, Luciano Marinucci – prevede tante diverse discipline a testimonianza che il mondo dello sport non è limitato alle gare che siamo soliti vedere in televisione, di quelli che si chiamano impropriamente “sport maggiori”: vogliamo così dare risalto ai tanti appassionati delle discipline che meno hanno la possibilità di essere ammirate ed educare i nostri ragazzi e i loro genitori a coltivare lo sport come passione e momento di socialità».
«I campionati regionali di pattinaggio – ha aggiunto l’assessore allo Sport, Paolo Cacciagrano – ci permettono di dare spazio ad una disciplina di grande spettacolarità, che viene praticata ad alti livelli a San Giovanni Teatino che, non a caso, presenterà domenica una squadra agguerrita pronta per mandare qualcuno dei nostri ragazzi a giocarsi il titolo nazionale. Siamo orgogliosi di avere qui tanti piccoli atleti che sapranno incantarci con le loro sfide, specie i “cuccioli” che saranno i più ammirati e i più applauditi: con il calendario che abbiamo proposto per la “European Town of Sport” 2013 vogliamo trasmettere un messaggio positivo di passione, di svago, di gioia e di condivisione».