Rugby. Nel weekend in campo L'Aquila e Gran Sasso. L'Avezzano perde 44-21 col Paese

Gli aquilani ospitano al Fattori

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2884

Rugby. Nel weekend in campo L'Aquila e Gran Sasso. L'Avezzano perde 44-21 col Paese




L'AQUILA. Per la penultima giornata di Eccellenza i neroverdi ricevono al Fattori la formazione del Rugby San Donà: l’incontro, con inizio alle ore 16.00, è affidato alla direzione dell’arbitro Mancini.
Oltre ad essere l’ultima partita interna della stagione, il match di sabato è fondamentale per la permanenza della squadra aquilana nella massima serie: dopo gli accadimenti della scorsa giornata, infatti, i Crociati Parma, vittoriosi sulle Fiamme Oro, si sono portati a sole due lunghezze dalla posizione in classifica degli Aquilani.
“Mancano solo due giornate al termine della stagione regolare e sono per noi due turni fondamentali: l’ultimo in casa dei Crociati Rugby, nostri diretti avversari per la permanenza nella massima serie e, ancora più importante per presentarci a Parma nella migliore posizione possibile, il match casalingo di sabato con il San Donà. Dopo il brutto stop subito a Rovigo la squadra ha risposto bene in questi giorni di preparazione, lavorando sodo e con concentrazione; inoltre, aspetto sicuramente rilevante per il gruppo, possiamo finalmente annunciare il rientro di capitan Di Massimo, tornato a disposizione dei compagni dopo l’infortunio alla spalla. Sarà un match dalla forte carica emotiva ed importante sotto tutti i punti di vista considerando anche che sarà l’ultimo della stagione che la squadra aquilana giocherà tra le mura amiche del Tommaso Fattori: ci auguriamo davvero di poter sentire la forza e il sostegno dei i tifosi neroverdi” – ha dichiarato il director of rugby Andy Key.
Per quanto riguarda la formazione, nel probabile XV iniziale, come già annunciato dal tecnico Key, dovrebbe tornare in campo Capitan Di Massimo insieme all’estremo Palmisano ed ai tre quarti Antonelli, Falsaperla M. e Paolucci; rientri anche in mediana dove Riccardo Lorenzetti farà coppia con Vittorio Callori; tra gli avanti torna disponibile la terza centro Turner, con Zaffiri e Dicco; Cialone e Wilson in seconda linea e, confermato il primo blocco con Cafaro, Subrizi e Milani. Non sarà invece in campo la seconda linea Edoardo Vaggi, a causa della pesante squalifica rimediata sabato scorso nella partita con il Rovigo.
La probabile formazione: Palmisano; Di Massimo (c), Falsaperla M., Antonelli, Paolucci; Lorenzetti, Callori; Turner, Zaffiri, Di Cicco; Cialone, Wilson; Cafaro, Subrizi, Milani.
A disposizione: Cocchiaro, Bordonaro, Breglia, Fiore, Lofrese, Santavicca, Falsaperla L., Del Pinto.

DOMENICA LA GRAN SASSO OSPITA IL BENEVENTO
Domenica 28 aprile rugby di alto livello a L'Aquila. Per la terzultima giornata del girone 4 di serie B la Gran Sasso ospiterà presso gli impianti sportivi di Centi Colella il Benevento, con fischio d'inizio del sig. Carrera di Roma alle 15.30.
La Gran Sasso, forte del matematico primo posto conquistato domenica scorsa a Segni, ha ormai gli occhi rivolti solo alle finali valevoli per l'accesso alla Serie A, che si disputeranno il 26 maggio e il 2 giugno prossimi. Diametralmente diverso sarà l'approccio alla gara del Benevento, che le finali deve ancora conquistarle sul campo. Sono infatti solo due i punti in classifica che distanziano i campani dall'Heliantide Reggio Calabria, che domenica affronterà in una gara difficile in trasferta il Colleferro.
Sarà comunque spettacolo domenica a Centi Colella, tra le due compagini che hanno dimostrato più solidità e continuità nel girone 4 del campionato nazionale di serie B.

L'AVEZZANO GIÀ RETROCESSO PERDE 44-21 IN CASA DEL PAESE
MARCATORI: pt 5’ m Lubes, 14’ m Passuello tr Agnoletto, 20’ m F.Volpe tr Thomsen, 30’ m Secolo tr Agnoletto, 37’ m Guardiano tr Thomsen, 40’ m Pagotto tr Agnoletto; st 12’ m Farina tr Thomsen, 16’ cp Agnoletto, 23’ m Codo, 28’ m Furlan, 40’ m Zanatta.
PAESE: Agnoletto, Passuello (13’ st Furlan), Marco Properzi, Moro, Lubes, Fiacchi, Marco Pavin (13’ st Memo), Cadorin (29’ pt Pagotto), Bot, Fenzi (20’ st Cosmo), Fornarolo (29’ st Spera), Secolo, Deoni (20’ st Caeran), Zara (20’ st Codo), Berisa (20’ st Zanatta). All. M.Pavin-Vendramin
AVEZZANO: R.Lanciotti, Sabatini (25’ st Rossi), Thomsen, S.Lanciotti, Colaiuda (5’ st Bernetti), Guardiano, G.Volpe, Farina, Babbo (19’ st Santangelo), Cinque (1’ st Pulsoni), Mercurio, F.Volpe, Venditti (5’ st Di Cintio), Ranalletta (5’ st Bonomo), Crucitti. All. Pratichetti
ARBITRO: Marrama (Padova)
GIUDICI DI LINEA: Franzoi (Mirano), Cusano (Vicenza)
AMMONIZIONI: st 22’ Farina
PROGRESSIVO: 5-0, 12-0, 12-7, 19-7, 19-14, 26-14, 26-21, 29-21, 34-21, 39-21, 44-21
NOTE: spettatori 200, Paese 3/7 (Agnoletto tr 3/7, cp 1/1), Avezzano 3/3 (Thomsen tr 3/3)
PUNTI CONQUISTATI: Paese 5, Avezzano 0
MAN OF THE MATCH: Secolo