SERIE B

Virtus Lanciano. Volata salvezza intricata. In undici per evitare gli ultimi 5 posti

La tabella delle ultime 4 giornate: Virtus a Spezia e Novara

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1265

Virtus Lanciano. Volata salvezza intricata. In undici per evitare gli ultimi 5 posti



LANCIANO. La confusione regna sovrana nelle zone basse della classifica di Serie B e la lotta per evitare i play-out coinvolge ben 8 squadre, racchiuse in soli 7 punti. 5 se si considera la distanza tra la Reggina quintultima a 42 punti e Ternana, Cittadella e Crotone a quota 47. Il tutto a sole 4 giornate dalla fine.
La Virtus Lanciano, come tutte le squadre del resto, ha accolto con soddisfazione la sconfitta interna nel posticipo di lunedì dell'Ascoli con il Padova. I marchigiani infatti sono rimasti al quartultimo posto a 40 punti, a meno 4 dai frentani. Più su a 42 la Reggina che ora rappresenta il “limes” della zona retrocessione. Scontate le retrocessioni dirette in Prima Divisione di Grosseto e Pro Vercelli, il Vicenza terzultimo tenta la rincorsa disperata almeno al quartultimo posto, possibile visto i soli 2 punti dall'Ascoli.

La volata salvezza dunque con ogni probabilità verrà decisa all'ultima giornata, con il calendario della Virtus Lanciano tutt'altro che agevole. Molto però dipenderà dalla fortuna di affrontare avversari ancora in lotta per qualcosa o meno. In ogni caso per l'undici di Gautieri la salvezza passerà dal match del Biondi di sabato con il Crotone. Un buon risultato consentirebbe agli abruzzesi di mettersi alle spalle diverse formazioni a 270 minuti dalla fine del campionato e di preparare al meglio le delicate trasferte con Spezia e Novara (sperando che i piemontesi siano già matematicamente dentro o fuori i play-off, ndr) e l'ultima fatica al Biondi l'undici maggio col Sassuolo che potrebbe aver già vinto il campionato.

Decisamente più in discesa sulla carta è il calendario della Reggina, che nelle ultime 2 giornate affronterà il già retrocesso Grosseto in casa e farà visita al Vicenza forse già spacciato. Terribile è invece il cammino dell'Ascoli atteso da Verona, Brescia, Ternana e Cittadella.

LA VOLATA SALVEZZA (in maiuscolo le gare da giocare in casa)


 

Ternana
47


juve stabia
LIVORNO
ascoli
PADOVA
Crotone
47


lanciano
MODENA
varese
JUVE STABIA
Cittadella
47


varese
REGGINA
empoli
ASCOLI
Cesena
46


empoli
JUVE STABIA
bari
PRO VERCELLI
Bari
44


SPEZIA
novara
CESENA
grosseto
V. Lanciano
44


CROTONE
spezia
SASSUOLO
novara
Reggina
42
Play-Out
BRESCIA
cittadella
GROSSETO
vicenza
Ascoli
40
Play-Out
VERONA
brescia
TERNANA
cittadella
Vicenza
38
Retrocessa
livorno
EMPOLI
modena
REGGINA
Pro Vercelli
31
Retrocessa
GROSSETO
verona
NOVARA
cesena
Grosseto
23
Retrocessa
pro vercelli
VARESE
reggina
BARI

 Andrea Sacchini