Basket. Il Vasto supera 81-64 il Barletta e conquista il secondo posto matematico

Da conoscere domenica l'avversario dei play-off promozione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

975

Basket. Il Vasto supera 81-64 il Barletta e conquista il secondo posto matematico




BARLETTA. La BCC Vasto passa sul campo della Cestistica Barletta e blinda il suo secondo per acceder al tabellone play off nella prima posizione utile a giocarsi l’eventuale bella fra le mura amiche (quarti, semifinali e finale si giocheranno al meglio delle 3 gare con prima in casa della meglio classificata, seconda in trasferta ed eventuale terza nuovamente in casa). La M.T. Benevento non passa sul campo della neo promossa Molfetta, segna il passo tornando a due punti dai vastesi e viene raggiunta dal Maddaloni, le due formazioni rimandano agli ultimi quaranta minuti l’assegnazione del 3° e 4° posto. La Cestistica Barletta rimane impegolata in bassa classifica con l’ultima gara in trasferta a Benevento (sponda M.T.), mentre il Delta Salerno, ancora ultimo in classifica, riceve il Mola che chiude la sua stagione in zona salvezza. Per i posizionamenti intermedi dei play off CUS Taranto ed Airola si presentano alla chiusura della fase di qualificazione appaiate a quota 28 punti (5^ e 6^), mentre Venafro e JuveTrani (7^ e 8) precedono di due punti il Lanciano che, con la classifica di oggi, affronterebbe la BCC Vasto nel 1° turno play off. I vastesi invece chiudono in casa con la Pall.

Benevento, gara senza grossi stimoli perché le posizioni acquisite garantiscono la 2^ posizione alla prima e la salvezza alla seconda.
Visto il panorama in generale, ritorniamo all’impegno di Marinelli e compagni in terra di Puglia con poco simpatiche premesse nell’immediata vigilia a seguito di uno spostamento di campo e di orario arrivato all’ultimo momento e ad altro ancora che neanche merita di essere riferito. Il basket giocato offre spunti di cronaca limitatamente al primo quarto con ospiti avanti (0-6) dopo cento secondi di gioco, Gambarota è il primo pugliese ad andare a referto, Degni N. colpisce dalla lunga distanza, Gambarota replica quando inzia il 5° minuto (7-10), break a favore della squadra viaggiante (1-15) e squadre al primo mini riposo sull’8-25. Il +17 BCC Vasto verrà amministrato fino alla fine con il +25(23-48 al 23°) con due triple di Ierbs nel corso dei primi tre minuti del terzo quarto, poi scende al +13(39-52 al 28°) con un break dei locali (11-0: 9/10 dalla linea della carità ed un canestro da sotto) fra il 25° ed 27°, l’ultimo quarto ricomincia sul 41-60 con poca storia fino alla sirena finale. Gara condizionata dall’importanza della posta in palio conquistata dalla BCC con 5 uomini in doppia cifra, Biagio che si ferma a 9 con tanto gioco sia in difesa che in attacco e Giuseppe Sabetta a referto con un tiro realizzato sui due tentativi concessi per il fallo subito in penetrazione, ma per coach Di Salvatore è già tempo di pensare alla post season, in calendario da domenica 5 maggio ore 18 al PalaBCC, aspettando di conoscere l’avversario fra Venafro, JuveTrani e Lanciano.

TABELLINO
BARLETTA: DI NAPOLI 17(31’), GAMBAROTA 15(30’), Falcone 13(16’), SERINO 6(19’), SISTO 6(24’), DEGNI N. 3(31’), Miolla 2(2’), Chiandetti 2(28’), Balducci 0(2’), De Fazio 0(17’). All. Degni D.
VASTO: MARINELLI 19(30’), MARINARO 17(35’), DIPIERRO 12(30’), DI LEMBO 12(31’), Ierbs 11(20’), SERGIO 9(35’), Sabetta 1(2’), Di Tizio 0(17’), Bucci ne, Menna ne. All. Di Salvatore.
Arbitri: Collura Pierlugi (RM) e Desideri Emanuele (VT).
Parziali: 1°q 8-25, 2°q 21-39(13-14), 3°q 41-60(20-21), Finale 64-81(23-21).
BARLETTA Tiri da 2: 17/42(40%), Tiri da 3: 3/20(15%); Tiri liberi: 21/30(70%), Falli 23.
VASTO Tiri da 2: 17/34(50%), Tiri da 3: 9/19(47%); Tiri liberi: 20/26(77%), Falli 26.
Falli Tecnici: De Fazio (8’:7-18), Coach Vasto (7-25), Coach Barletta (24’:28-51), Panchina Vasto (26’: 36-52) e Dipierro 39-52). Fallo Antisportivo: Gambarota (27’: 37-52).
Usciti x 5 falli: Gambarota (35’:49-67), Di Tizio (36’:49-67) e Sergio (37’:51-71).