Basket. L'Amatori supera in trasferta 71-69 il Monterono

2 punti per sperare ancora al quarto posto play-off

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2320

Basket. L'Amatori supera in trasferta 71-69 il Monterono




MONTERONI. C'è voluto un supplementare e tutta la caparbietà dell'Amatori Pescara per riportare da Monteroni due punti che fanno continuare a sperare nel quarto posto. In un match in cui i biancorossi cifre alla mano avrebbero poche chance di vittoria (5/22 da 3 punti, 8/15 ai liberi e 15 palle perse), a decidere la contesa all'overtime è una tripla di Lagioia: primo ed unico centro su sei tentavi da dietro l'arco del numero 7 pescarese. Un colpo di coda (e di classe) che ha fiaccato le strenue speranze dei padroni di casa di chiudere in bellezza la stagione davanti al loro pubblico ed ha regalato ai pescaresi la seconda vittoria consecutiva dopo quella nel derby con Roseto, la quarta nelle ultime cinque partite.


Pescara ha giocato sui suoi punti di forza alternando la palla dentro per i lunghi (Mlinar 17, Di Carmine 8) alle conclusioni ed alle penetrazioni degli esterni che hanno contribuito con 40 punti complessivi, e si è mostrata ancora una volta squadra coriacea, compatta e mai doma, capace di rispondere colpo su colpo ai tentavi salentini allungare le mani sulla sfida. Nei minuti conclusivi del primo quarto Chirico e compagni hanno piazzato un 10 a 2 che li ha portati sul 22-14, ma gli ospiti in 5' hanno pareggiato ed a loro volta hanno confezionato il contro parziale che li ha fatti andare al riposo lungo sul 30-39. Un break che è sembrato il preludio ad un secondo tempo di marca pescarese ed invece la storia era ancora tutta da scrivere. Esattamente come nei primi 10', Monteroni ha finito in crescendo il terzo periodo e, dopo aver rimesso la testa avanti, ha aumentato il proprio vantaggio fino a +7 (55-48 al 32'), senza però riuscirsi a scrollare di dosso l'Amatori che si è rifatta sotto. Nel finale punto a punto la squadra di coach Trullo ha avuto più volte la chance di chiudere il match anzitempo, tuttavia si è dovuta adoperare per farlo nel supplementare dopo essere finita sotto di sei lunghezze (68-62 al 43'). A ricucire l'ultimo strappo ci hanno pensato Gilardi e Lagioia che hanno siglato gli ultimi 9 punti, compresa la tripla del sorpasso.
Dopo i risultati del penultimo turno di stagione regolare è matematicamente certo l'accoppiamento nella prima tornata di playoff tra Pescara e Scauri, resta solo da vedere chi avrà il fattore campo. Domenica 28 alle 18 l'Autosoft andrà a giocare ad Agropoli (che oggi a sorpresa ha sbancato Bisceglie), mentre l'Amatori riceverà al PalaElettra Rieti, netta vincitrice della sfida con Francavilla Fontana. Al termine delle due sfide si saprà chi il 5 maggio esordirà in casa.

***STATISTICHE