SERIE B

Oggi c'è Cesena-Lanciano. Gautieri: «d'ora in poi sbagliare il meno possibile»

Dopo l'infrasettimanale con la Ternana servono altri punti salvezza

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1368

Oggi c'è Cesena-Lanciano. Gautieri: «d'ora in poi sbagliare il meno possibile»




LANCIANO. Dopo un buon girone di ritorno, Cesena e Virtus Lanciano cercano gli ultimi punti utili per raggiungere la salvezza. I romagnoli, che possono contare sulla grande qualità ed esperienza di alcuni giocatori come Comotto, Granoche e Succi, dovranno fare i conti con un Lanciano giovane che ha già dimostrato più volte in questa stagione di non soffrire le sfide con le grandi. In classifica però le 2 squadre sono divise da soli 2 punti ed il tecnico Gautieri punta come sempre all'intera posta in palio. Indisponibili per squalifica D'Aversa ed Aridità, con Casadei e Marceta infortunati, il mister dei frentani ha convocato al termine dell'ultimo allenamento in Abruzzo 19 giocatori: i portieri Leali ed Amabile; i difensori Almici, Amenta, Aquilanti, Mammarella, Rosania e Scrosta; i centrocampisti Di Cecco, Minotti, Paghera, Vastola e Volpe; gli attaccanti Falcinelli, Falcone, Fofana, Piccolo, Plasmati e Turchi.
Nel Cesena Bisoli ha convocato 20 giocatori: Ravaglia, Morero, Tonucci, Meza Colli, D'Alessandro, Djokovic, Coppola, Granoche, Parfait, Comotto, Brandao, Succi, Gessa, Campagnolo, Tabanelli, Graffiedi, Volta, Lolli, Consolini ed Arrigoni.

PUNTI DA ORA ALLA FINE SEMPRE PIÙ IMPORTANTI
«Con la Ternana ho visto lo spirito giusto e la partita che volevo» – ha raccontato il tecnico della Virtus, Carmine Gautieri – «peccato non essere andati oltre il pareggio a causa del nostro unico errore difensivo su una palla innocua in area nostra. La squadra ha provato a giocare ed ha anche creato molto. Dopo Bari poteva esserci un contraccolpo ma i ragazzi sono stati bravi. Alla fine è stato importante non perdere per guadagnare un punto prezioso su Ascoli e Reggina».
La lotta salvezza è serrata più che mai con tantissime squadre vicinissime alla zona play-out: «da 46 in giù sono tutte a rischio. Guardiamo sì il calendario ma dobbiamo fare punti su punti di sabato in sabato. Dobbiamo pensare solo e soltanto a noi stessi, anche perché il Lanciano come tutte le altre pretendenti alla salvezza è atteso da partite importanti contro avversari di grandi qualità».
«Da adesso in poi si dovrà sbagliare il meno possibile» – prosegue Gautieri – «perché le partite diminuiscono ed i punti diventano sempre più importanti».
Oggi pomeriggio alle 15,00 la gara col Cesena: «sarà una partita bella ed aperta con 2 squadre che vogliono ed hanno sempre giocato a calcio in questa stagione. Loro hanno giocatori importanti ma noi cercheremo di imporre il nostro gioco come fatto da inizio campionato».

PROBABILI FORMAZIONI
CESENA (4-2-3-1): Campagnolo; Comotto, Volta, Tonucci, Brandao; Arrigoni, Coppola; D'Alessandro, Succi, Djokovic; Granoche. Allenatore: Bisoli.
VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Leali; Almici, Aquilanti, Amenta, Mammarella; Vastola, Minotti, Volpe; Piccolo, Falcinelli, Turchi. Allenatore: Gautieri.

Andrea Sacchini