Basket. Il Lanciano supera 82-72 il Benevento e conquista uno storico play-off

Mai una squadra di Lanciano è arrivata così in alto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

892

Basket. Il Lanciano supera 82-72 il Benevento e conquista uno storico play-off




LANCIANO. La Bls Lanciano di coach Giorgio Salvemini batte la Pallacanestro Benevento e conquista una storica qualificazione ai play-off del campionato DNC. Mai la compagine frentana era arrivata così in alto nella storia del basket lancianese e se si considera il fatto che dopo 7 gare di campionato i gialloblù erano ultimi in classifica con soli 2 punti conquistati, si riesce a comprendere appieno il lavoro svolto dallo staff tecnico e dai giocatori, che con il duro lavoro hanno saputo trasformare una situazione da incubo nel sogno di poter tentare la scalata alla DNB. Comunque vada a finire questo campionato entrerà di diritto negli annali delle stagioni da ricordare per il basket gialloblù.
La Bls ha condotto la gara dall'inizio alla fine, anche se c'è da dire che Benevento ha venduto cara la pelle, senza mai mollare fino alla sirena finale.
L'avvio del Lanciano è devastante, con Luca Castelluccia che bombarda la difesa biancoblu da tutte le posizioni, tanto che all'8' minuto di gioco la Bls conduce 28 a 13.
Credendino e compagni reagiscono fino a toccare il -4 al 16' (40-36), ma Di Emidio dà inizio allo show personale, che lo porterà a mettere a segno la bellezza di 26 punti al termine dell'incontro. Si va al riposo lungo sul 50 a 41 per Lanciano.
Con Toni Balskovic che appare in ottima condizione per Benevento c'è poco da fare anche se Paci riporta sotto i suoi in avvio di ripresa (54-50). Di Emidio e Castelluccia con 3 bombe consecutive ristabiliscono le distanze. Lanciano controlla fino al termine dell'incontro e il canestro da 3 punti di Carlo Muffa (classe 95), arrivato a fil di sirena, rappresenta il giusto epilogoche dà merito a una società che in estatte ha intrapreso scelte difficili e dolorose, virando su una politica indirizzata sui giovani e che oggi ha dato i suoi frutti, grazie alla conquista di questo prestigioso obiettivo.
Non resta che disputare le prossime 2 gare che vedranno al Bls impegnata prima a Mola e poi in casa con Maddaloni, per determinare l'effetttiva griglia play-off del campionato. Poi quel che verrà a maggio sarà un extra fuori programma per la Bls Lanciano. Nel frattempo il campionato ha emesso il suo primo verdetto, la promozione del Molfetta in DNB a cui vanno i complimenti di tutto il Lanciano Basket.

TABELLINO
BLS LANCIANO:Di Emidio 26, Scavongelli 11, Martelli 3, Castelluccia 25, Blaskovic 10, Di Sante 2, Muffa 3, Bomba 0, Carosella 2, Di Matteo n.e. Coach: Giorgio Salvemini.
PALLACANESTRO BENEVENTO:Credendino 13, D'Avino 0, Covino n.e. Paci 16, Conte 3, Pranzo 2, Camerini 14, Fratini 10, Kavaric 12, Kushchev 12. Coach: Adolfo Parrillo.
Parziali: (28-19 / 22-22 / 12-15 / 20-16)
ARBITRI: Pasquale Pellegrini e Innocente Desposati
NOTE: Spettatori 100 circa