Rugby. I campioni del Calvisano passeggiano a L'Aquila: 59-6 il finale

Andy Key: «sapevamo che sarebbe stata dura...»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2476

Rugby. I campioni del Calvisano passeggiano a L'Aquila: 59-6 il finale






L'AQUILA. «Sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile e tale si è rivelata; il nostro obiettivo era quello di sfruttare questi ottanta minuti per prepararci ad affrontare gli ultimi incontri della stagione, per noi fondamentali» - questo il commento di Andy Key al termine di L’Aquila v Calvisano, match valido per la XIX giornata e terminato 59 a 6 per gli ospiti bresciani.
«Ad ogni modo ho visto spunti interessanti sia nel gioco degli Avanti che tra i Tre quarti: ora dobbiamo lavorare per arrivare a giocare le ultime tre sfide al meglio della condizione, cercando di schierare la migliore formazione possibile a nostra disposizione, dovendo purtroppo fare i conti con gli infortuni ancora da risolvere» – ha concluso il tecnico Key facendo il punto sulla lunga lista degli infortunati: capitan Di Massimo e Lorenzetti probabilmente rientreranno solo per l’ultima giornata, ancora da definire i tempi del rientro di Wilson e Callori, stagione finita invece per Brandolini, Colaiuda e Cocagi.

L'AQUILA RUGBY v CAMMI CALVISANO 6 – 59 (6 – 33)
MARCATORI: pt 2’ mt Erasmus, tr Griffen (0 – 7), 9’ mt Frapporti, tr Griffen (0 – 14), 14’ cp Falsaperla L. (3 – 14), 23’ mt Ferraro (3 – 19), 26’ cp Falsaperla L. (6 – 19), 32’ mt Vunisa, tr Griffen (6 - 26), 41’ mt De Jager, tr Griffen (6 – 33); st 1’ mt Vunisa, tr Griffen (6 – 40), 11’ mt Cicchinelli (6 – 45), 17’ mt Visentin, tr Griffen (6 – 52), 33’ mt Visentin, tr Palazzani (6 - 59).
L’AQUILA RUGBY 1936: Palmisano; Del Pinto, Falsaperla M. (1’ st Sebastiani G.), Antonelli (6’ st Cecchetti), Paolucci; Falsaperla L., Santavicca (18’ st Fidanza); Cialone, Zaffiri (27’ st Ceccarelli), Di Cicco; Vaggi (12’ st Lofrese), Fiore; Bordonaro (6’ st Milani, 40’ st Conti), Conti (6’ st Cafaro), Subrizi (31’ st Di Roberto). A disposizione: Cafaro, Milani, Di Roberto, Ceccarelli, Fidanza, Sebastiani G., Lofrese, Cecchetti. All: Lorenzetti.
CAMMI CALVISANO: Appiani (24’ st Canavosio); De Jager, Vilk (4’ st Picone), Frapporti, Visentin; Griffen (18’ st Castello), Palazzani; Vunisa (10’ st Cicchinelli), Zdrilich, Erasmus; Hehea (4’ st Andreotti), Gerosa; Coletti, Ferraro (1’ st Violi), Scarsini (1 st Gavazzi). A disposizione: Gavazzi, Andreotti, Costanzo, Cicchinelli, Picone, Castello, Canavosio P., Violi. All. Cavinato.
ARBITRO: Traversi (Rovigo). Gdl: Colantonio (Roma), Pappalardo (Roma). Quarto uomo: Proietti (Roma).
CARTELLINI: 36’ pt giallo per Zdrilich (Calvisano).
MAN OF THE MATCH: Paul Griffen (Calvisano)
CALCIATORI: L’Aquila Paolucci cp (0/2); Falsaperla L. cp (2/2). Calvisano: Griffen tr (6/8), Palazzani tr (1/1)
PUNTI IN CLASSIFICA: L’Aquila Rugby 0 Cammi Calvisano 5.
NOTE: terreno in buone condizioni, giornata mite, spettatori 350 circa.