Basket. Tempo di derby al PalaElettra tra Amatori Pescara e Roseto

Il tecnico dei rosetani non si fida dei padroni di casa: «gara difficile»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1385

Basket. Tempo di derby al PalaElettra tra Amatori Pescara e Roseto






PESCARA. Tra le sfide di serie C, le amichevoli e le partite in DNB, gli incontri tra Amatori Pescara e Roseto Sharks delle ultime tre stagioni sono ormai un appuntamento immancabile del basket abruzzese: “el clasico”, ma in riva all'Adriatico. Si è superata la doppia cifra per numero di partite giocate e non si può certo dire che le due squadre non si conoscano. Tuttavia Roseto ha cambiato molto: dei giocatori che disputarono la finale di serie C non è rimasto nessuno ed anche coach Francani è stato sostituito pochi giorni prima del derby di andata da un'icona del basket rosetano come Phil Melillo. Pescara invece persevera con la sua linea, mix tra autoctonia, gioventù ed esperienza, ma anch'essa ha scelto per il proprio progetto un tecnico con pedigree che a Roseto (e non solo) ha legato il suo nome e i suoi molteplici successi.
Per nessuno quindi sarà una sfida come le altre, men che meno per Pepe, Di Carmine, Diener e Morè che sono stati gli ultimi a gioire al termine di un Pescara-Roseto. Era il 5 giugno 2011 e i biancorossi conquistavano la Serie B vincendo gara-3 al PalaElettra. Quella è stata anche l'ultima affermazione dell'Amatori che da lì in poi ha visto tingersi il derby dei colori rosetani. Gli Sharsk sono diventati nel frattempo una corazzata del girone e, desiderosi di fare il salto di categoria, hanno allestito un roster profondo, esperto, con centimetri e fisicità anche tra gli esterni, costruito da una dirigenza ambiziosa, capace (economicamente) di inserire in corso d'opera un big come Christian Di Giuliomaria.
L'Amatori dunque avrà l'arduo compito di sovvertire i pronostici che, nonostante si giochi al PalaElettra, sono a favore degli ospiti e per farlo avrà bisogno di giocare un match senza sbavature, ma soprattutto di sentire il calore del proprio pubblico chiamato a riempire l'impianto pescarese.

IL TECNICO DEL ROSETO MELILLO CREDE NELLA VITTORIA
Sul sito ufficiale del club rosetano il tecnico Phill Melillo ha parlato dell'imminente derby di domani sera al PalaElettra: «sarà una gara molto difficile, prima di tutto perché è un derby e i nostri avversari non vorranno fare brutta figura davanti ai loro tifosi, poi, anzi, soprattutto perché Pescara è un’ottima squadra come dimostra la classifica. In tutti i modi, sono molto fiducioso perché i miei ragazzi si applicano tantissimo in settimana e, come i pescaresi, faranno di tutto per regalare la vittoria ai propri tifosi».
La squadra è reduce dalla preziosa vittoria della settimana scorsa in casa contro la Stella Azzurra Roma: «premetto che sono felice per i due punti conquistati, dato che siamo quasi alla fine della stagione regolare e perdere occasioni adesso può essere fatale. Comunque sia, al di là del successo, la squadra non ha giocato con la stessa brillantezza di sempre, è stata poco reattiva e ha concretizzato pochi contropiedi».