Rugby. L'Aquila cede 21-6 in casa col Viadana

Salvezza più lontana per i neroverdi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1457

stadio fattori




L'AQUILA. Una gran bella L’Aquila chiude in vantaggio il primo tempo con la capolista Viadana: 6 a zero il parziale frutto del piede dell’estremo Paolucci e di un’ottima prestazione del gruppo che non permette agli ospiti di varcare la linea di meta pur cercando la segnatura in attacco.
Nel secondo tempo, purtroppo, la maggiore fisicità di Viadana si fa vedere: i mantovani vanno in meta per tre volte, sfruttando nell’ultima segnatura la superiorità numerica a causa di due gialli assegnati, a soli due minuti di distanza, prima a Cialone e poi a Zaffiri. In 13 in campo L’Aquila non si perde d’animo e continua a lottare con grinta e cuore fino al termine dell’incontro, senza concedere alla capolista il bonus dei cinque punti.
“Oggi ho visto una grande forza mentale da parte dei ragazzi che hanno affrontato bene la prima della classe; l’aver giocato in tredici ha sicuramente attaccato le energie della squadra che ha dato tutto per non soccombere in questa frazione di gioco tanto pericolosa. Ora attendiamo con ansia il bollettino medico degli infortunati (Lorenzetti, Di Massimo e Falsaperla Matteo si vanno ad aggiungere alla già lunga lista) per capirne la gravità, ad ogni modo chiunque è entrato oggi ha dimostrato di volere e potere stare in campo” ha dichiarato Lorenzetti al termine dell’incontro.
TABELLINO
L'AQUILA RUGBY 1936: Paolucci; Palmisano, Cocagi, Falsaperla M. (34’ st Lofrese), Di Massimo (11’ st Antonelli); Lorenzetti (33’ pt Sebastiani G.) Santavicca (23’ st Callori); Cialone, Zaffiri, Di Cicco; Vaggi, Wilson; Cafaro, Cocchiaro, Milani. A disposizione: Conti, Rotilio, Lofrese, Fiore, Callori, Antonelli, Sebastiani G., Di Roberto. All: Lorenzetti.
RUGBY VIADANA: Albano; Robertson, Pavan G., Pizarro, Sintich (27’ st Pavan R.); Apperley – Iti, Bronzini; Padro’, Barbieri, Pelizzari (38’ st Pascu); Fondse,Van Jaarsveld; Gilding, Santamaria, Cenedese. A disposizione: Gatti, Marchini, Cagna, Pascu, Santi, Cowan, Cipriani, Pavan. All. Rowland Philips.
MARCATORI: pt 20’ cp Paolucci (3 – 0), 39’ cp Paolucci (6 – 0); st 6’ mt Fondse, tr Apperley (6 – 7), 15’ mt Fondse, tr Apperley (6 – 14), 32’ mt Pelizzari, tr Apperley (6 – 21).
ARBITRO: Sironi (Colleferro, RM).
GIUDICI DI LINEA: Belvedere (Roma), Pier’Antoni (Colleferro, RM)
QUARTO UOMO: Paluzzi (Segni, RM).
CARTELLINI: 23’ st giallo per Cialone (L’Aquila); 25’ st giallo per Zaffiri(L’Aquila).
MAN OF THE MATCH: Fondse (Rugby Viadana).
CALCIATORI: L’Aquila Paolucci (2/4). Viadana Apperley tr (3/3).
PUNTI IN CLASSIFICA: L’Aquila Rugby 0 Rugby Viadana 4.
NOTE: prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare il grande campione dell’atletica Pietro Mennea, scomparso all’età di 61 anni lo scorso 21 marzo. Giornata serena, terreno in buone condizioni, spettatori 300 circa.