Pallanuoto Pescara. L'Original Marines perde con l'Acilia. Ko anche la Bustino

Weekend amaro per le pescaresi di Serie B

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1756

Pallanuoto Pescara. L'Original Marines perde con l'Acilia. Ko anche la Bustino




PESCARA. Il clou della ottava giornata in serie B di pallanuoto si è disputato a Pescara. Si sono affrontate la rivelazione giovane del raggruppamento, l’Original Marines e la capolista con i migliori numeri in assoluto, vale a dire l’Acilia.
Non è riuscita l’impresa ai pescaresi, che ci hanno provato alla grande nel primo tempo, ma poi si sono dissolti in confronto ai fortissimi rivali.
I ragazzi di Maurizio Gobbi sono partiti con tanto brio in corpo (4-1), anche se non sono riusciti a dare seguito nei periodi successivi.
In effetti, non è usuale nella pallanuoto realizzare quattro reti in un colpo solo e poi restare a bocca asciutto per ben tre tempi consecutivi ma, come affermato da coach Gobbi – “ogni sconfitta è diversa dall’altra”.
Maurizio Gobbi: “Forse ci eravamo illusi dopo il primo periodo di gioco. Alla lunga, l’Acilia ha dimostrato di essere la squadra più forte del campionato, ha fisicità e esperienza; tutto questo, e anche qualche nostra lacuna in attacco, non ci ha consentito di fare il colpaccio. Dobbiamo stare tranquilli, bisogna raggiungere al più presto la quota-salvezza e solo dopo pensare a qualcosa di diverso”.
Le reti sono state siglate da Di Ferdinando, Provenzano, D’Aloisio e Enrico Gobbi.
Ora la sosta pasquale, si riprenderà con il derby Bustino-Original Marines, anticipato alla serata di venerdì 5 aprile.

ORIGINAL MARINES PESCARA-ACILIA SPORT ROMA 4-7
ORIGINAL MARINES PESCARA PALLANUOTO: Zicolella, Lauri, Di Ferdinando 1, Gabella, De Ioris, D’Andrea, Magnante, Provenzano 1, Collini, D’Aloisio 1, E. Gobbi 1, Scatozza, Mambella. All. M. Gobbi.
ACILIA SPORT ROMA: Argentino, Zanella 1, Perazzetti, Vitale, Spinelli, Esposito, Aquilino 1, Cristiano, Rigo, Perna, Vitucci 1, Ravera 3, Carlomusto 1. All. Visconti.
ARBITRO: Cataldi.
PARZIALI: 4-1, 0-3, 0-1, 0-2.
LATINA PALLANUOTO-BUSTINO PESCARA 9-6 (2-0)(4-1)(2-2)(1-3)

LATINA PALLANUOTO: De Rossi, Proietti (1), Lungo, Volpe (2), Ciardiello, Nardi, D’Erme (3), Cardoni (1), Mauti, Mellacina, Caccavello, Depicolzuane (2), Ghinfanti . Coach Scannicchio Francesco.
BUSTINO PESCARA: Di Meco, Santarelli, Disegno (1), Giannascoli, Norscia, (1), Orlandini, Giordano(3), Bellaspica, D’Amario(1), Guetti. Coach Riccardo Fustinoni.
ARBITRO: sig. Ibba di Civitavecchia

RISULTATI E CLASSIFICA
Cagliaritana-RN Latina 7-11, Latina Pallanuoto-Pol. Bustino 9-6, Tirrena-RN Napoli 12-10, Original Marines Pescara-Acilia 4-7, Salaria Black Sharks-Promosport 14-5.
Classifica: RN Latina e Acilia 21, Latina e Black Sharks 18, Original Marines e Tirrena 12, RN Napoli 7, Pol. Bustino 6, Promosport 3, Cagliaritana 0.