SERIE B

Virtus Lanciano. Domani è piena emergenza col Livorno: 5 titolari fuori

Gautieri alla vigilia: «più punti possibile in queste ultime 10 gare»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1557

Virtus Lanciano. Domani è piena emergenza col Livorno: 5 titolari fuori






LANCIANO. La Virtus Lanciano è partita ieri pomeriggio alla volta di Livorno in vista del match con i labronici di domani pomeriggio allo stadio Picchi. Turno insolito alla domenica per la serie B, che per un fine settimana approfittando degli impegni delle nazionali occuperà quelli che sono stati fin'ora gli spazi occupati dalla massima divisione.
Leali, Casadei, Almici, Vastola, Piccolo e Volpe non sono partiti per Livorno per i più disparati motivi. Vastola e Casadei sono infortunati mentre Volpe dovrà scontare un turno di squalifica. Il portiere invece ha risposto presente alla convocazione in Nazionale Under 21 e verrà rimpiazzato quasi certamente da Aridità viste le condizioni fisiche non certo ottimali di Amabile, reduce da un infortunio. Assenti dell'ultim'ora anche Piccolo ed Almici per problemi fisici. Convocato il giovanissimo Carta come terzo portiere e via libera anche per Mammarella, che per un piccolo guaio muscolare aveva saltato gli ultimi 2 impegni con Empoli e Verona.
Sarà dunque un Lanciano in piena emergenza quello che affronterà una delle formazioni meglio attrezzate per la promozione. Senza ben cinque titolarissimi mister Gautieri dovrà fare di necessità virtù, rispolverando parecchi elementi con un minutaggio non elevatissimo.


«In queste ultime 10 partite dobbiamo cercare di guadagnare più punti possibili» – racconta mister Gautieri – «per raggiungere una salvezza che per questo club sarebbe storica. Mi aspetto un Livorno che farà la partita perché dotato di giocatori importantissimi per la categoria. Saranno aggressivi e come sempre organizzati, ma noi daremo loro molto filo da torcere nonostante i tanti indisponibili tra le nostre fila».
Falcinelli potrebbe occupare il posto di Piccolo, con Plasmati punta centrale. A centrocampo D'Aversa, Minotti, Di Cecco e Paghera si giocano 3 maglie. In difesa Mammarella titolare ed uno tra Scrosta e Rosania a coprire il buco lasciato vacante da Almici.
Prima della partenza per la Toscana il tecnico dei frentani ha convocato 19 giocatori: i portieri Amabile, Aridità e Carta; i difensori Amenta, Aquilanti, Mammarella, Rosania e Scrosta; i centrocampisti D'Aversa, Di Cecco, Marceta, Minotti e Paghera; gli attaccanti Falcinelli, Falcone, Fofana, Plasmati, Spinazzola e Turchi.
Tra le fila del Livorno nessuno squalificato. Il tecnico Davide Nicola comunicherà la lista dei convocati al termine dell'allenamento di rifinitura di oggi.
Andrea Sacchini