L'Aquila Rugby. Andy Key e la salvezza: “da ora tutte giornate importanti”

Impegno proibitivo domani con la capolista Viadana

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1719

L'Aquila Rugby. Andy Key e la salvezza: “da ora tutte giornate importanti”



L'AQUILA. Dopo la pausa Sei Nazioni torna a pieno regime l’appuntamento con il Campionato Nazionale di Eccellenza. Per la quinta giornata di ritorno arriva al Fattori la capolista Viadana che, in solitaria, occupa il primo gradino della classifica, vantando quattordici vittorie ed una sola sconfitta subita al Chersoni di Prato.
Consapevole della potenza dell’avversario e di come sfruttare al meglio l’incontro è il Director of Rugby del club aquilano, Andy Key: “Quella di sabato è una sfida molto importante per noi: abbiamo bisogno di confrontarci con squadre ben organizzate e forti come il Viadana, per capire a che punto siamo e in che modo proseguire e migliorare la nostra preparazione. Come è avvenuto nelle sfide di Prato e Padova mi aspetto un’altra prestazione di rilievo da parte dei ragazzi, caratterizzata dalla stessa grinta e competitività messe in campo di fronte a squadre altrettanto forti e ottimamente posizionate in classifica. Sarà quindi una gara importante per testare la nostra preparazione e continuare a lavorare in vista delle restanti giornate, per noi tutte fondamentali, ad iniziare dalla trasferta romana di sabato prossimo e dal successivo incontro casalingo con il Rugby Reggio”.
La probabile formazione: Del Pinto; Di Massimo (c), Cocagi, Falsaperla M., Paolucci; Lorenzetti, Santavicca; Turner, Zaffiri, Cialone; Wilson, Vaggi; Cafaro, Cocchiaro, Milani.
A disposizione: Conti, Rotilio, Di Roberto, Lofrese, Di Cicco, Callori, Antonelli, Palmisano.
Nel match di andata lo scorso 3 novembre Viadana vinse nettamente per 45-3.
ECCELLENZA - XVI GIORNATA – 23.03.2013 ORE 15.00
L’Aquila Rugby v Rugby Viadana
arb. Sironi (Colleferro, RM)
g.d.l. Belvedere (Roma), Pier’Antoni (Colleferro, RM)
quarto uomo: Paluzzi (Segni, RM)
Classifica: Rugby Viadana punti 64; Cammi Calvisano punti 63; Estra I Cavalieri Prato punti 61; Petrarca Padova punti 48; Marchiol Mogliano punto 46; Vea-FemiCZ Rovigo punti 43; M-Three San Donà punti 27; Mantovani Lazio punti 26; Fiamme Oro Roma punti 25; Rugby Reggio punti 20; L’Aquila Rugby punti 9; Crociati Rugby punti 4.