Campionati Universitari. Sorride il Volley Femminile. Male il Calcio a 5

Bilancio in parità le due formazioni teatine

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3611

Campionati Universitari. Sorride il Volley Femminile. Male il Calcio a 5




CHIETI. Giornata in agrodolce per le rappresentative universitarie del Cus UdA Chieti-Pescara. Nelle gare di qualificazione per i CNU 2013 di Cassino sorridono solo le ragazze del volley che superano con una gran prestazione il Cus Ancona per 3 a 1. Di umore opposto la rappresentativa del calcio a 5 guidata da Francesco Cornacchia che non riesce a spuntarla contro un ottimo Cus Ancona. Le ragazze di Luca Di Pietro conquistano il primo set con il parziale di 25-16; nel secondo set tornano sotto le ragazze del Cus Ancona che riescono ad aggiudicarsi il set per 25-22. Nel terzo set l’accelerazione decisiva delle ragazze cussine che stravincono il set per 25-9. Quarto set di tutt’altro tenore con il Cus Ancona che prova a ribaltare il risultato, ma la concretezza delle ragazze di Di Pietro ha il sopravvento e il set va alle cussine 25-19. Nel calcio a 5 forse è mancata quella voglia di vincere che ha caratterizzato la selezione femminile del volley; gara molto equilibrata nella prima frazione per Cesaroni e compagni che chiudono il primo tempo sullo zero a zero. Troppe le occasioni sciupate dai ragazzi di Francesco Cornacchia che nel secondo tempo vanno subito sotto ma riescono a pareggiare nell’immediato con un gran gol di Carrera. La squadra non riesce a reagire e il Cus Ancona approfitta degli svarioni difensivi dei locali, realizzando il gol del vantaggio. A pochi minuti dal termine, mister Cornacchia tenta la carta del portiere di movimento. Si rivelerà un arma a doppio taglio perché l’Ancona approfitta della scarsa fluidità di gioco dei cussini e segna altre due reti nel giro di pochi
secondi. L’ultimo sussulto è di marca dannunziana che accorcia le distanze di nuovo con Carrera, ma ormai è troppo tardi per cercare di raddrizzare l’incontro. Adesso, per continuare a sperare nella qualificazione bisognerà vincere il prossimo 9 Aprile a Campobasso contro il Cus Molise e sperare nella differenza reti, nell’eventualità di una vittoria del Cus Molise contro Ancona nell’ultima gara del triangolare. Le ragazze del volley invece, per sperare nella qualificazione a Cassino 2013 il 9 aprile dovranno superare, con qualsiasi risultato Foro Italico (Roma) in trasferta, nell’ultima gara di qualificazione.