Pallanuoto Pescara. L'Original Marines espugna 13-5 Cagliari. Vince anche la Bustino

Giornata tutta positiva per le pescaresi di serie B

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2022

Pallanuoto Pescara. L'Original Marines espugna 13-5 Cagliari. Vince anche la Bustino




CAGLIARI. È stato un week end eccellente quello della Original Marines Pescara Pallanuoto.
In tutti i sensi perché, oltre alla serie B maschile giunta alla sua settima giornata, ha preso il via anche la B donne.
Se i maschi sono andati a Cagliari a vincere un fondamentale incontro per la tranquillità in classifica, le ragazze allenate da Arnaldo Castelli hanno cominciato in casa la loro stagione.
Come? Alla grande, cioè sconfiggendo con un risultato a dir poco esagerato (19-4) le campane dell’Azzurra 99, che sulla carta avrebbero dovuto essere le rivali per la vittoria nel girone. Eccezionali tutte le atlete biancazzurre, da segnalare le 8 reti personali di Chiara Ranalli.
Tornando invece alla squadra maschile di Maurizio Gobbi, di seguito, il “report” di quanto avvenuto a Cagliari con il successo per 13-5.
Non sarà stata la più bella delle partite, ma tra le più importanti certamente. Nel settimo turno di B maschile di pallanuoto, la Original Marines ha centrato un grande colpo nella trasferta di Cagliari e ha battuto a domicilio una rivale per la salvezza. Nonostante la stanchezza del viaggio, il Pescara è sempre stato in vantaggio e ha dilagato nel finale. Ora e' chiaro che i pescaresi possono puntare a qualcosa di più importante. Ancora una volta eccellente il contributo di D'Aloisio in termini di reti: 5 gol, è il capocannoniere del raggruppamento.
Sorride anche la Bustino Pescara che ha ottenuto una vittoria prestigiosa per 12-11 alle piscine Le Naiadi contro la Rari Nantes Napoli. Con questo successo gli abruzzesi muovono in maniera importante la classifica.

PROMOSPORT CAGLIARI – ORIGINAL MARINES PESCARA 5-13
PROMOSPORT CAGLIARI: Foschi, Angioni, Cogoni N. 1,Tuveri, Bruno, Massa, Morabito, Sanna, Porceddu, Cogoni M., Marini 3, Fenu, Lodi 1. All. Granara.
ORIGINAL MARINES PESCARA: Mambella, D'Andrea, Di Ferdinando 1, Gabella 1, De Ioris 2, Dei Rocini 1, Magnante, Provenzano 1, Lauri 1, D'Aloisio 5, Gobbi E., Iervese 1, Zicolella. All. Gobbi M.
ARBITRO: Lombardo.
PARZIALI: 0-2, 1-3, 4-3, 0-5.
SUPERIORITA' 3/8 (+ 1 rigore realizzato).
BUSTINO PESCARA-RARI NANTES NAPOLI 12-11

BUSTINO PESCARA: Guetti, Norscia, Disegno 1, Casini 2, Riccitelli, Sarnicola, Straccini, Orlandini, Di Giovanni 2, Giordano 3, Bellaspica 1, D’Amario 3, Di Meco. All. Fustinoni
RARI NANTES NAPOLI: Rotondo, Pariso, Ciniglio, Cinque 4, Perna 3, Di Martino, Marlino 2, Simonetti, Gargiulo 2, D’Antonio, Salvi. All. Marsili
ARBITRO: Boccia
NOTE: parziali 5-2, 2-2, 3-5, 2-2. Espulsi Di Martino (RN) nel secondo tempo e Cinque (RN) nel quarto, entrambi per proteste.

CAMPIONATO DI SERIE B (GIRONE 3) SETTIMA GIORNATA
Tirrena-Cagliaritana 18-13; Promosport Ca-Pescara 5-13; Rn Latina-Black Sharks Salaria 3-9; Bustino-Rari Nantes Na 12-11; Acilia-Latina 14-12.

Classifica: Rn Latina, Acilia 18 punti; Latina, Black Sharks Salaria 15; Pescara 12; Tirrena 9; Rari Nantes Na 7; Bustino 6; Promosport Ca 3; Cagliaritana 1.