CALCIO

Serie D. Pareggia l'Amiternina. Perdono Angolana, Celano e San Nicolò

Bilancio amaro per le abruzzesi nella nona giornata di ritorno

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1049

SERIE D




 

 

ABRUZZO. Sei successi e tre pareggi con 20 gol segnati in una giornata che ha visto trionfare la Samb, di nuovo prima. La squadra di Palladini deve ringraziare, oltre a Forgione (decisivo con una doppietta) anche la Vis Pesaro che ha saputo infliggere al San Cesareo il primo stop dopo 3 vittorie. E così la Samb ha raggiunto i laziali in vetta alla classifica a quota 54. Non ne ha approfittato la Maceratese, che ad Isernia non è andata oltre lo 0-0, nonostante la superiorità numerica per 50’. L’assenza di Melchiorri si è fatta sentire nella squadra di Di Fabio che si avvicina a -5 dal primo posto ma non può gioire per il punticino. In zona playoff c’è il rilancio del Termoli (15° centro per Bartolini) che sorpassa un’Ancona in disarmo, alla terza sconfitta in 4 gare. I dorici, senza i tre punti ottenuti nel derby “congelato” con la Vis Pesaro, oggi sarebbero fuori dai playoff.
Sorride la Vis, che crede nei playoff come l’Agnonese, che porta in trionfo il suo bomber Sivilla, nuovo capocannoniere con 18 gol. E se la Jesina può accontentarsi dell’ennesimo pareggio, non vale lo stesso per la Civitanovese che oggi disputerebbe lo spareggio per non retrocedere con la Recanatese, rientrata nei playout passando da 10 a 8 punti di distacco dai rossoblù.


AMITERNINA-JESINA 1-1

AMITERNINA (3-5-2): Napoleoni 6; Moauro 5,5, Di Francia 6, Valente 6; Dawid Lenart 6, Perfetti 6,5 Loreti 5, Marongiu 5,5 (20' st Costantino 6), Picoli 6 (33’ pt Bocchino 6,5); Gizzi 6 (32’ st Lukas Lenart sv), Pedalino 6. A disp. Spacca, Rufini, Federici, Rotariu. All. Angelone 6.
JESINA (4-4-2): Tavoni 6; Campana 6, Tafani 5,5, Marotta 6 Cardinali 6; Carnevali 6, Sebastianelli 5,5 Frulla 6 (44’ st Sartori sv), Rossini 6 (27’ st D’Aniello sv), Stefanelli 5,5 Gabrielloni, 5,5 (17’ st Lucarini 5,5). A disp. Giovagnoli, Remedi, D’Errico, Pierandrei. All. Amaolo 6.
ARBITRO: La Posta di Frosinone 6.
RETI: 12’ st Carnevali (J), 26’ st Bocchino (A).
NOTE: gara a porte chiuse. Espulso al 13’ st Carnevali (J) per doppia ammonizione. Ammoniti: Moauro (A), Gizzi (A), Lucarini (J). Angoli 3-3. Recupero: pt 2’; st 4’.

RENATO CURI ANGOLANA– ASTREA 0-2

RENATO CURI ANGOLANA (4-2-3-1): Angelozzi 5,5; Natalini 5 Scampamorte 5,5 Ferrante 5,5 Cancelli 5,5; Ferraresi 6 Farindolini 5,5; D’Ancona 6 (44’st Boi sv) Vespa 6 Pagliuca 5,5; Musilli 5,5. A disp.: De Flaviis, Spoltore, Di Donato, Ranauro, Gambacorta, Cuozzo. All. Miani 6
ASTREA (3-5-2): Turbacci 6,5; Cipriani 7 Di Fiordo 6 Briotti 7; Mania 6, Bellini 6,5 Ramacci 6,5 (42’st Sannibale sv) Mollo 6,5 De Franco 6 (27’pt Pentassuglia 6); Gaeta 6 (13’st Sorrentino 6,5) Di Iorio 6. A disp.: Paracucchi, Veneziano, Valeri, Giuntoli. All. Ferazzoli 7
ARBITRO: Sartoli di Este
RETI: 8’pt Mollo, 43’st Sorrentino.
NOTE: espulso al 44’ st Vespa (R) per proteste. Ammoniti: D’Ancona, Scampamorte, Mollo, Di Iorio, Mania. Angoli: 2-3. Recupero: 3’pt, 4’st.

SAMB-CELANO 3-0 

SAMB (4-3-3): Barbetta 6; Nocera 6,5, Marini 7, Ianni 6,5, Djibo 6,5; Traini 6,5 (8’ st Puglia 6), Scartozzi 6 (22’ st Onesti 6), Carpani 6; Forgione 8, Pazzi 6,5 (31’ st Shiba 6), Napolano 7. A disp.: Piagnerelli, Morganti, Akrapovic, Santoni. All.: Palladini 6,5.
CELANO (4-2-3-1): Nutricato 5; Di Stefano 5,5, Fuschi 5,5, Antonelli 5,5, Terlino 6; Marfia 6, De Sanctis 5,5; Lancia 6 (24’ st Alfano sv), Fazi 5 (30’ st Rotondi sv), Valdes 5,5; Lazzarini 5 (12’ st Dema 5,5). A disp.: Polidoro, Villa Gi., Ferrara, Villa Gr. All.: Morgante 5,5.
ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina 6.
RETI: 18’ pt Napolano, 21’ pt e 13’ st Forgione.
NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammonito: Ianni. Angoli: 6-2 per il Celano. Recupero: pt 0, st 5’.

SAN NICOLO' - OLYMPIA AGNONESE 1-2

SAN NICOLO’ (4-4-2): Merletti 6; Antenucci 6 Mottola 6,5 Fruci 6 Tracchia 6; Troccoli 6 (15' st Grazioso 5,5) Zebi 4,5 Di Michele 6 Petronio 6,5; Padovani 6,5 (40' st Chicco sv) Paris 6. A disp.: Ciccarone, Ragatzu, Raimondo, Fizzani, D'Orazio. All.: Filippo Di Antonio (Cifaldi squalificato).
OLYMPIA AGNONESE (4-4-2): Biasella 6,5; Pifano 6 Di Berardino 6,5 Litterio 6,
5 Partipilo 6; Pellegrino 6 (31' st Leonetti 6) Di Lollo 6 (21'st Mancini 6) Ricamato 6 Pizzutelli 6; Sivilla 7 Keità 6. A disp.: Jacopo, Patriarca, Di Baia, Partipilo M., Orlando. All.: Urbano.
ARBITRO: Montanari di Ancona.
RETI: 17' pt e 47' st Sivilla (A), 18' pt Paris (S).
NOTE: spettatori 300 circa. Espulso Zebi (S) all’11’ st per doppia ammonizione. Ammoniti: Antenucci, Zebi, Litterio, Partipilo. Angoli: 6-7. Recupero: pt 1', st 2'.
Fonte: www.anconasport.it