Pallavolo. La Sieco Service Ortona cede solo al tie-break 3-2 contro il Vero Monza

Domenica ultima di campionato a Sora, poi iniziano i play-off promozione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3010

Pallavolo. La Sieco Service Ortona cede solo al tie-break 3-2 contro il Vero Monza




ORTONA. Anche quest'oggi, la compagine ortonese ha concluso il match al tie-break, l'ottavo stagionale, il quinto nel solo girone di ritorno. Una partita equilibrata tra due ottime squadre, che si sono confrontate in poco meno di due ore di gara. Alla fine ha avuto la meglio la formazione ospite, il Vero Volley Monza, brava a trovare la via del successo dopo aver perso il primo set ed essere stata raggiunta sul 2-2. Per gli Impavidi un punto conquistato che li proietta a quota 33 in classifica, davanti alla Conad Reggio Emilia, lontana quattro lunghezze.
L'incontro. La Sieco propone nel sestetto Lanci in regia, Cetrullo opposto, Muagututia e Di Meo schiacciatori, Sborgia e Simoni al centro, Zito libero. Il Vero Volley Monza risponde con Tiberti al palleggio, Baroti opposto, Hrazdira e Botto schiacciatori, Cozzi e Beretta al centro, Pieri libero. La Sieco entra subito in partita, portandosi immediatamente avanti nel punteggio. L'equilibrio è presto rotto: dopo il primo tempo tecnico gli Impavidi sono avanti 8/7, vantaggio che diventa di +4 alla seconda pausa (16/12). Coach Del Federico chiama un ultimo time-out per cercare di riaddrizzare le sorti del set, che si
definiscono sul 25/20 finale. Nel secondo parziale Monza cresce, mentre la Sieco commette qualche errore di troppo. Dopo i due tempi tecnici gli ospiti sono in vantaggio (6/8-13/16). Ma Ortona non molla e trova la parità sul 18/18. Monza si riporta avanti nuovamente +3 (19/22) e coach Lanci chiama un time-out. Al rientro in campo la Sieco ritrova la parità (22/22). Il Vero Volley, tuttavia, non perde la testa e riesce con un guizzo a chiudere (22/25). Il terzo set ricomincia con la compagine lombarda ancora a gestire l'incontro. I due tempi tecnici evidenziano il vantaggio Monza (7/8-13/16). Coach Lanci prova a dare una scossa alla squadra inserendo Lipparini in luogo di Di Meo (12/15). Come nel set
precedente, la Sieco agguanta la parità sul 18/18, e trova immediatamente il vantaggio sul 19/18, grazie all'ace di Cetrullo.
Si continua punto a punto, ma gli ospiti hanno nuovamente lo spunto per chiudere a proprio favore (23/25). L'Impavida reagisce nel quarto parziale, dominato da Lanci e compagni. Lipparini scende in campo dall'inizio al posto di Di Meo, per cercare di invertire il trend negativo. Dopo il secondo tempo tecnico, la squadra è avanti 16/12, che diventa immediatamente 17/12 con l'ace di Simoni al rientro. Ormai è una marcia verso la fine del parziale che porta le due squadre al tie-break (25/20). Questi inizia non nel migliore dei modi per la Sieco, subito in svantaggio (0/3). Mister Lanci chiama un time-out, ma il +3 Monza non si riduce al cambio campo (5/8). Il coach ortonese allora tenta il tutto per tutto alzando il muro con Di Meo al posto di Lipparini (7/10), ma il Vero Volley prende il largo e chiude l'incontro con il 10/15 finale.
Una bella partita tra due ottime squadre che si sono date battaglia dal primo all'ultimo punto. Best scorer della serata Leano Cetrullo, che mette a segno altri 23 punti, ma da sottolineare tra gli Impavidi anche la superba prova del centrale Emanuele Sborgia con 13 punti all'attivo e il 60% in attacco.
Ora testa rivolta a Sora per l'ultima di campionato, prima dell'inizio dei play-off promozione in cui sarà presente anche la "matricola terribile" Sieco Service Ortona.


SIECO SERVICE ORTONA - VERO VOLLEY MONZA 2-3 (25/20-22/25-23/25-25/20-10/15)
SIECO SERVICE ORTONA: Cetrullo 23; Simoni 8; Guidone; Lapacciana n.e.; Muagututia 14; Scio n.e.; Pappadà; Sborgia 13; Di Meo 4; Lanci 3; Lipparini 3; Zito; Orsini n.e.
VERO VOLLEY MONZA: Hrazdira 10; Pieri; Tiberti 3; Do Nascimento; Cozzi 15; Cauteruccio n.e.; Mor; Botto 17; Beretta 13; Angelov n.e.; Reggio 1; Baroti 13; Puliti.