Rugby. Un generoso Vasto perde solo 15-38 col Cus L'Aquila

Prestazione generosa degli arciglioni, in meta per 2 volte

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1146

Rugby. Un generoso Vasto perde solo 15-38 col Cus L'Aquila




VASTO. Ritrova l’orgoglio e la meta il Vasto Rugby, protagonista di una gara gagliarda domenica pomeriggio 3 marzo contro il Cus L’Aquila nella gara valida per il 15° turno del campionato di serie C regionale abruzzese. Gli Arciglioni hanno perso per 15-38 ma hanno finalmente giocato una partita all’altezza. Contenuto il punteggio, ma prestazione al di sotto delle aspettative invece per l’under 20 vastese che ha ceduto 30-5 alla Gran Sasso. Entrambe le gare si sono giocate al campo sportivo del circolo tennis di San Salvo Marina.
Come sempre, è stata la formazione giovanile a disputare il primo incontro di giornata. Pur di fronte a un avversario non imbattibile, i baby Arciglioni hanno disputato una gara meno buona rispetto alle attese e alle ultime buone uscite che hanno mostrato i grandi passi avanti dei biancorossi. Da sottolineare la meta realizzata dal pilone Nicola Spinelli proprio nel giorno del suo diciannovesimo compleanno.
La prima squadra vastese ha finalmente tirato fuori gli attributi di fronte a un Cus L’Aquila che ha preso sottogamba gli adriatici schierando una formazione senza alcuni titolari. I primi venti minuti di gara hanno visto i padroni di casa fare la voce grossa davanti alla terza forza del campionato. E’ arrivata dopo un notevole forcing la prima meta della giornata di firma vastese. A marcarla è stato il centro Marius Agafitei, romeno che da tempo vive in Abruzzo. A segno anche la trasformazione di Barattucci.
La reazione aquilana è stata inevitabile e complice un cartellino giallo all’ala biancorossa Sebastiano Di Croce per placcaggio pericoloso, il Cus è riuscito a marcare tre mete prima dell’intervallo. I vastesi hanno risposto con tre calci piazzati affidati al solito Mario Barattucci che ha infilato il pallone tra i pali in una sola occasione. Il primo tempo si è quindi concluso sul 10-19 per gli ospiti.
Nella ripresa la gara è continuata su quella falsariga, con gli universitari capaci di andare in meta altre tre volte e gli Arciglioni a rispondere con un’altra splendida segnatura nata da un buon numero di fasi e concretizzata da Loris Santulli che ha schiacciato l’ovale in bandierina dopo un fantastico off load dell’encomiabile Luca Pezzoli. In definitiva una partita che mette in evidenza molte delle qualità dei vastesi e le grandi possibilità di crescita che questa squadra possiede.