Pallavolo. La Sieco Service Ortona supera 3-1 il Brolo e continua a sognare

La gara verrà trasmessa il 5 marzo in tv su RaiSport 1

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3592

Pallavolo. La Sieco Service Ortona supera 3-1 il Brolo e continua a sognare




ORTONA. Per la decima giornata di ritorno il Palazzetto dello Sport ospita la formazione sicula di Paolo Tofoli, l'Elettrosud Brolo. A rendere il match ancora più interessante la presenza in quel di Ortona delle telecamere di RaiSport; la gara verrà infatti trasmessa su RaiSport 1 martedì 5 marzo alle ore 20.
La Sieco scende in campo con Lanci al palleggio, Cetrullo opposto, Muagututia e Lipparini schiacciatori, Simoni e Sborgia al centro, Zito libero .Dal canto suo Brolo schiera Cavanna in regia ,Pereyra opposto, Ruiz e Capra schiacciatori, al centro Paoli e Sesto al e Ciabattini libero.
L'incontro inizia sul filo dell'equilibrio, le squadre sono concentrate e attente ai dettagli ma nonostante tutto la Sieco va al primo time out tecnico avanti di due punti (8-6).
I siciliani si rifanno subito e lo fanno con l'argentino Pereyra che sfrutta bene le mani del muro abruzzese (11-11).
L'opposto di Brolo sbaglia due attacchi consecutivi e Michele Simoni è bravo a fermare a muro Sesto. Al secondo time out tecnico Sieco 16 Elettrosud 13. Lipparini attacca con forza mettendo giù il ventesimo punto per i padroni di casa. (20-16).
Dopo la bella palla di seconda di Cavanna sul 21-17 esce Paoli ed entra l'aquilano Buzzelli.
Con il muro di Lipparini su Pereyra Ortona ha il primo set point. Il set finisce 25-20.
Il secondo set vede in campo le medesime formazioni. Un inizio un po' confuso e poco incisivo per gli Impavidi consentono ai siciliani di essere avanti di quattro lunghezze (1-5) e coach Lanci chiama
time out discrezionale. Al primo time out tecnico 4-8 con la Sieco un po' in ombra e con alcuni errori in attacco. I centrali ortonesi suonano la carica e accompagnano la Sieco sino al -2 (8-10).
Brolo c'è e allunga di nuovo portandosi sul 11-14.
E' Simoni a regalare la parità (14-14) con un muro prepotente e Tofoli chiama cambio Mengozzi per Capra. Nonostante tutto al secondo time out tecnico il risultato è a favore degli ospiti (14-16).
Muagututia blocca Pereyra e Ortona torna avanti. Sul 18-17 coach Tofoli tenta successivamente le carte Blasi al posto di Cavanna e Buzzelli al posto di Pereyra.
Con la diagonale fuori di Ruiz e con il risultato a favore degli ortonesi (22-20) Brolo ancora in panca per un time out discrezionale.
Brolo continua a sbagliare e Ortona ha la palla set messa giù da Cetrullo. Il secondo set va così agli Impavidi (25-20).
Il terzo set vede le novità Mengozzi/ Ferraro in casa Brolo e pare essere una buona scelta visto che il tabellone segna 2-4.
Pereyra mette giù una gran bella diagonale ed un ace (4-7).
Dal lato Sieco l'americano è molto ispirato e continua a martellare ma con l'errore di Simoni in battuta al primo time out tecnico di questo terzo set gli ospiti avanti (6-8).
Dopo i due errori in attacco in casa Elettrosud di nuovo parità in questa bellissima gara 9-9.
Gli ortonesi tornano avanti sul 11-10 con una bella diagonale di Cetrullo ma è Pereyra la buona spalla e si porta a +2 (12-14).
Ace di Cetrullo 14-14 e squadre successivamente in panca per il secondo stop obbligatorio (14-16).
Il muro di Ferraro su Garrett costringe coach Lanci a chiamare time out con Brolo avanti di tre (15-18).
E' il solito Simoni a smuovere il risultato con un ottimo primo tempo e poi con un ace trascinando Ortona vicinissima al recupero (18-19).
Sul 19-20 entra Buzzelli in battuta per Ferraro e dopo l'errore dei padroni di casa mister Lanci chiama time out.
Cambio anche per Ortona con Di Meo al posto di Lipparini sul 20-23.
Prima palla set per gli ospiti che puniscono l'errore ortonese e vincono il set. ( 21-25)
Nell'ultimo set è l'equilibrio che regna sovrano ma la Sieco arriva al primo time out tecnico 8-5 grazie ad un buon gioco di squadra, con Di Meo e Garrett positivi in attacco e con Sborgia che a muro ferma tutti.
Brolo è in campo e rimane attaccata comunque al risultato con Pereyra spesso a punto riuscendo a ricucire lo strappo fino al -2.
Si va al secondo tecnico con l'ace di Di Meo e con il risultato sul 16-11.
Muagututia con un muro granitico su Pereyra fa alzare in piedi l'intero Palasport di Ortona e così il set vede l'allungo decisivo che porta la Sieco a vincere il match.

TABELLINO

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA: Cetrullo 21, Simoni 11, Guidone n.e, Lapacciana n.e, Muagututia. 10, Scìo n.e, Pappadà n.e, Sbrogia 12, Di Meo 3, Lanci, Lipparini 5, Zito, Orsini n.e.
ELETTROSUD BROLO: Buzzelli 1, Blasi, Ricci n.e, Sesto 2, Ruiz 11, Scolaro n.e, Pereyra 24, Cavanna 3, Ferraro 5, Paoli 1, Capra 7, Mengozzi 8, Ciabattini.
PARZIALI: 25-20; 25-20; 21-25; 25-18.
DURATA: 1h34min.