Abruzzo/Sci, campionati regionali sabato e domenica a Campo Felice

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1949

Abruzzo/Sci, campionati regionali sabato e domenica a Campo Felice


CAMPO FELICE. Sabato 2 e domenica 3 marzo è in programma il secondo atto dei Campionati Regionali di sci alpino.
Già assegnati i titoli allievi e ragazzi stavolta a giocarsi la leadership regionale saranno le categorie giovani e senior. Organizzata dallo Sci Club Orsello in collaborazione con il Comitato Regionale Lazio – Sardegna della FISI, la manifestazione come ogni anno rappresenta uno dei momenti salienti del movimento sciistico laziale.
Si annunciano due giorni intensi, con le condizioni climatiche che finalmente non dovrebbero creare problemi, come accaduto in precedenza per diverse manifestazioni del calendario laziale. Tecnicamente non sarà facile per gli atleti in gara, che dovranno confrontarsi con la doppia manche. Si comincia sabato (2 marzo) con lo slalom, mentre domenica (3 marzo) sarà la volta del gigante.
La gara è aperta a tutti i comitati e, come spesso accade, per i ragazzi del CR Lazio ci sarà grande concorrenza.
«I Campionati Regionali sono sempre un momento importante della stagione – afferma il presidente dello SC Orsello e promoter della manifestazione Franco Ruggeri – e particolarmente per questa edizione. La doppia manche non consente infatti particolari calcoli sugli avversari. Bisogna saper gestire, questo sì, ma non potrebbe non bastare dare tutto in una sola prova. Avremo tutti i migliori sciatori laziali in competizione e ci attendiamo una buona risposta anche dai comitati limitrofi». Decisa la pista sulle quali si disputeranno le gare. «Sarà la Sagittario e le condizioni di gara si annunciano ideali. A Campo Felice sono sempre molto bravi nel trattare le piste per una competizione e la Sagittario è sicuramente tra quelle migliori del centro Italia».
Per lo SC Orsello gli impegni non finiscono qui. «Tra due settimane avremo la finale di Coppa del Mondo Cittadini e, a seguire, anche l’impegno con i Campionati Italiani Paralimpici. Cerchiamo di fare un passo alla volta però e ora ci concentriamo su questo avvenimento». Lo scorso anno a Campo Catino fu disputato solo lo slalom a causa delle condizioni meteo. Tra le donne Beatrice Salvinelli del Terminillo superò Alessandra Moscone e Angelica Poli, mentre tra i maschi Gianluca Pizzutelli del Campocatino ebbe la meglio nettamente su Tommaso Gandelli e Federico Gallenzi, entrambi del SAI Roma.