Basket. Il Lanciano cede 90-74 sul parquet della capolista Molfetta

Prova generosa dei frentani che hanno pagato un brutto terzo quarto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

803

Basket. Il Lanciano cede 90-74 sul parquet della capolista Molfetta




MOLFETTA. Nulla da fare per la Bls Lanciano che a Molfetta rimedia la seconda sconfitta consecutiva in altrettante gare esterne, entrambe giocate contro le prime della classe.
Se a Vasto la gara era stata equilibratissima con la rimonta incredibile dei gialloblù fermata solo da una decisione arbitrale che ha fatto molto discutere, a Molfetta non c'è stata storia, con i ragazzi di coach Salvemini che hanno retto solo un quarto all'impatto con la capolista, oramai sempre più sola, del play Valerio Corvino.
La Bls Lanciano, ormai rassegnata a un cronico stato di emergenza dall'inizio del campionato, arriva a Molfetta priva per la terza gara consecutiva di Toni Blaskovic, in panchina per dar sostegno morale ai suoi. E così, dopo una frazione in sostanziale equilibrio, terminata 20 a 18 per i locali, l'equilibrio dell'incontro è stato spezzato nel corso del secondo quarto, con Di Emidio e compagni, incapaci di trovare le contromisure alla furia avversaria.
Con Scavongelli ben contenuto dalle guardie avversarie, tocca a Di Emidio armare la mano dall'arco. Si va all'intervallo lungo sul 48 a 33 per Molfetta.
La terza frazione vede il divario dagli avversari ampliarsi notevolmente ed è solo negli ultimi minuti di gioco che Lanciano trova qualche canestro buono solo a limitare il passivo.
Termina 90 a 74 per i padroni di casa e domenica prossima al Palazzzetto dello sport di Lanciano la Bls chiuderà il ciclo terribile che l'ha vista di fronte alle prime 3 della classe.
Domenica arriverà infatti il Magic Team Benevento, che con la vittoria odierna ottenuta all'ultimo secondo contro Vasto, ha rimesso in discussione la lotta per la seconda piazza.
Una vittoria contro Benevento consentirebbe ai gialloblù di guadagnare 2 punti preziosissimi nella lotta alla salvezza, che si fa sempre più incerta e che coinvolge ben 6 squadre, ma anche in chiave play-off, dato che l'ultimo posto a disposizione per l'accesso nella bagarre promozione resta totalmente a portata di mano.
TABELLINO
GAMMAUTO CHEVROLET MOLFETTA: Corvino 23, Candido 16, Teofilo 2, Lombardo 21, Di Lauro 7, Grimaldi 17, De Falco 4, Sallustio 0, Azzollini 0, Del Rosso n.e. Coach: Giovanni Gennaro Gesmundo.
BLS LANCIANO: Di Emidio 20, Scavongelli 8, Martelli 16, Castelluccia 19, Carosella 0, Di Sante 4, Bomba 7, Blaskovic n.e. Muffa n.e. Di Matteo n.e. Coach: Giorgio Salvemini.
PARZIALI: (20-18 / 28-15 / 17-14 / 25-27).
ARBITRI: Francesco Stefanini e Gianluca Leonelli.
NOTE: Usciti per 5 falli: Bomba (Lanciano).