Rugby. In Eccellenza L'Aquila impegnata sul campo del Mogliano

Lutto nel mondo della palla ovale: è morto Mario Pacione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1160

Rugby. In Eccellenza L'Aquila impegnata sul campo del Mogliano




L'AQUILA. Si recupera domani, con inizio alle ore 15.00, la seconda giornata di ritorno del campionato nazionale di Eccellenza (non disputata lo scorso sabato a causa dell’impraticabilità del campo) che vede i neroverdi chiamati alla difficile trasferta in casa del Mogliano.
Il gruppo di Umberto Casellato è un avversario ben preparato, deciso a sfruttare la seconda parte del campionato per cercare di agguantare la zona play off della classifica, che lo vede al momento in sesta posizione, alle spalle del Rugby Rovigo. Una partita difficile e combattuta, quindi, quella che si aspetta il tecnico aquilano Umberto Lorenzetti: “Avremo di fronte un gruppo ben organizzato e certamente giocheremo una partita difficile ma, dobbiamo avere fiducia nelle nostre possibilità, ricordando la buona prestazione dell’andata (risultato finale 15 – 16 per i veneti) e sommandovi i progressi nel gioco fin qui maturati. Sarà fondamentale interpretare bene la partita fin dal primo minuto, facendo molta attenzione alla disciplina, poi, per il resto, dobbiamo e possiamo giocarcela”.
L'Aquila scenderà in campo con la seguente formazione: Falsaperla M., Di Massimo, Robinson, Cocagi, Lorenzetti; Falsaperla L., Callori; Turner, Zaffiri, Cialone; Fiore, Wilson; Cafaro, Cocchiaro, Milani.
A disposizione: Subrizi, Bordonaro, Rotilio, Lofrese, Ceccarelli, Fidanza, Del Pinto, Paolucci.
Il mondo del rugby aquilano piange la scomparsa di Mario Pacione, per tutti Mariolò, avvenuta questo pomeriggio al termine di una brutta malattia.
Vicino al rugby cittadino fin dal 1981, era il responsabile degli impianti, Mariolò è sempre stato un punto di rifermento importante per i tanti atleti – dai più piccoli alle prime squadre – che trascorrevano i pomeriggi allenandosi al campo sportivo di Centi Colella e, prima ancora, a Piazza D’Armi.
Tutti lo conoscevano e, certamente, tutti lo ricorderanno col suo fare di “custode autoritario”, ma sempre buono, disponibile ed in fondo sempre felice di essere il bersaglio preferito degli atleti più scanzonati, aquilani e stranieri insieme, pronti ogni giorno ad inventare un nuovo scherzo per lui.
Con Mariolò va via un pezzo importante della storia del rugby: una parte dello sport che aveva ancora il sapore antico e genuino del rugby di un tempo: “resterò sempre vicino a questi ragazzi, perché li sento miei” – aveva detto nel luglio 2011 durante la presentazione della squadra quando, emozionato e sorpreso, ricevette la maglia nero verde della stagione. 


Eccellenza - XIII giornata - 24.02.2013 - ore 15.00
Marchiol Mogliano Rugby v L’Aquila Rugby
arb. Bertelli (Azzano Mella, BS)
g.d.l. Bono (Coccaglio, BS), Marchesin (San Donà di Piave, VE)
quarto uomo: D’Amico (Brescia)
Classifica: Rugby Viadana punti 55; Estra I Cavalieri Prato e Cammi Calvisano punti 53; Petrarca Padova punti 42; Vea-FemiCZ Rovigo punti 39; Marchiol Mogliano punto 32 (una partita in meno); Fiamme Oro Roma punti 25; M-Three San Donà punti 22; Mantovani Lazio punti 22; Rugby Reggio punti 20; L’Aquila Rugby punti 9 (una partita in meno); Crociati Rugby punti 3.