Rugby. Domenica di grandi emozioni in campionato per L'Aquila e Gran Sasso

In eccellenza i neroverdi affrontano la Mantovani Lazio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1250

Rugby. Domenica di grandi emozioni in campionato per L'Aquila e Gran Sasso




L'AQUILA. Inizia domenica il girone di ritorno del campionato nazionale di Eccellenza: ospite al Fattori, per quello che ormai viene definito il derby del centro sud, la formazione romana della Mantovani Lazio. L’incontro, con inizio alle ore 15.00, è affidato alla direzione dell’arbitro Pennè e trasmesso in diretta televisiva su Rai Sport 1.
“La partita di domenica con la Mantovani Lazio ha la stessa importanza di quella vinta con la formazione parmense: l’obiettivo è quello di mettere insieme altri importantissimi punti per staccarci ulteriormente dall’ultimo gradino della classifica. Sarà fondamentale scendere in campo con concentrazione e lucidità, con il carattere e la determinazione mostrati nell’ultima fase della partita con i Crociati, riproponendo lo stesso atteggiamento fin dal primo minuto e cercando di mantenerlo per tutto l’incontro” – ha dichiarato il tecnico aquilano Umberto Lorenzetti.
La formazione: Falsaperla M., Di Massimo, Robinson, Cocagi, Lorenzetti; Falsaperla L., Santavicca; Turner, Zaffiri, Cialone; Vaggi, Wilson; Colaiuda, Cafaro, Milani.
A disposizione: Subrizi, Bordonaro, Rotilio, Fiore, Lofrese, Callori, Paolucci, Del Pinto.
Giornata di recupero invece per la Gran Sasso Rugby. Approfittando dello stop della serie B, dovuto all'impegno dell'Italrugby nel SixNations in Scozia, la Gran Sasso recupererà la partita non disputata il 20 gennaio scorso in occasione del dodicesimo turno di campionato.
Al campo “Oasi” di San Giovanni Teatino l'avversario sarà il Colleferro, quarta forza del campionato e unica compagine finora in grado di sconfiggere gli abruzzesi primi in classifica. I ragazzi del tecnico Pierpaolo Rotilio scenderanno dunque in campo per tentare di riscattare la sconfitta dell'andata a Colleferro, in occasione dell'esordio in campionato.
Il Colleferro arriverà a San Giovanni carico dell'importantissima vittoria casalinga di domenica scorsa nello scontro diretto contro il Benevento. Un girone di ritorno che si annuncia entusiasmante soprattutto per la conquista del secondo posto, valevole per l'accesso alle finali promozione: il Benevento è in calo, risale nettamente il Reggio Calabria e il Colleferro si dimostra finora la squadra capace di assicurare la miglior continuità. Insomma, quella di domenica (fischio di inizio alle ore 13.30) sarà una gara tutta da vedere.
Domenica intensa anche per le giovanili: la formazione U23 affronterà a Roma il Lazio Rugby e i giovani della U20 anticiperanno la prima squadra scendendo in campo alle 11 all'Oasi di San Giovanni contro i pari età dell'Avezzano Rugby.