Serie B. Questa sera la Virtus Lanciano ad Ascoli. Out Leali e Minotti. Esordio Plasmati

Calcio d'inizio ore 20,45 per il posticipo della 24esimo giornata

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1162

Serie B. Questa sera la Virtus Lanciano ad Ascoli. Out Leali e Minotti. Esordio Plasmati




LANCIANO. Ultimo allenamento in Abruzzo per la Virtus Lanciano che è partita alla volta di Ascoli in vista del posticipo della 24esimo giornata di serie B. Calcio d'inizio stasera alle ore 20,45 allo stadio Del Duca di Ascoli per l'ennesima gara fondamentale in ottica salvezza. Lanciano in condizioni psicofisiche eccezionali dopo il successo meritato, per gioco ed occasioni da gol create, di Varese. L'undici di Gautieri ad Ascoli è a caccia del quarto risultato utile consecutive. Dicembre e gennaio d'oro per la Virtus, che ha scalato la classifica sino a raggiungere l'insperata quota salvezza. I risultati dell'ultima giornata però hanno ricacciato gli abruzzesi in piena zona play-out in coabitazione però con un gran numero di squadre: Reggina, Bari, Novara, Crotone e Cesena, tutte distanziate di 2 sole lunghezze per evitare gli ultimi 2 posti play-out.
Per quanto riguarda le formazioni, con ogni probabilità il tecnico Gautieri darà fiducia allo stesso undici che ha espugnato 2-1 Varese. A centrocampo ballottaggio tra D'Aversa e Paghera mentre in avanti appare scontato l'esordio dal primo minuto di Plasmati. Tra i pali Casadei è in netto vantaggio su Aridità per sostituire l'indisponibile Leali. Per il resto Almici, Aquilanti, Amenta e Mammarella a protezione della porta difesa da Casadei. Trio di centrocampo formato da Vastola, D'Aversa e Volpe. In avanti le idee e la velocità sugli esterni di Falcinelli e Piccolo a sostegno della punta centrale Plasmati.
Nell'Ascoli mister Silva darà spazio all'oramai collaudato 3-5-2 con Loviso e Scapece a centrocampo ed il tandem offensivo composto da Zaza ed uno tra Soncin e Feczesin con il secondo in leggero vantaggio.
Dopo l'ultimo allenamento di rifinitura in Abruzzo il tecnico Carmine Gautieri ha convocato 20 giocatori: i portieri Aridità e Casadei; i difensori Almici, Amenta, Aquilanti, Mammarella, Rosania e Scrosta; i centrocampisti D'Aversa, Marceta, Paghera, Vastola e Volpe; gli attaccanti Falcinelli, Fofana, Piccolo, Plasmati, Spinazzola, Turchi e Zeytulaew. Spicca l'assenza dell'estremo difensore Leali, impegnato con la Nazionale Under 20, tra i maggiori protagonisti di questi primi 6 mesi di campionato dei frentani. Fuori dai convocati anche Minotti, squalificato per un turno dal giudice sportivo.
Nell'Ascoli mister Silva ha convocato 20 calciatori: i portieri Gomis e Maurantonio; i difensori Conocchioli, Faisca, Ggraham, Legittimo, Pasqualini, Peccarisi, Prestia, Ricci, Scalise; i centrocampisti Capece, Colomba, Di Donato, Loviso e Russo; gli attaccanti Feczesin, Montalto, Soncin e Zaza.
Andrea Sacchini