SERIE B

Virtus Lanciano. Dopo la sbornia di Varese arrivano Plasmati e Spinazzola

La squadra intanto riprende oggi la preparazione in vista del posticipo di lunedì ad Ascoli

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1605

Virtus Lanciano. Dopo la sbornia di Varese arrivano Plasmati e Spinazzola


LANCIANO. Atmosfera alle stelle il casa Lanciano dopo il successo, il terzo consecutivo, ottenuto sabato scorso a Varese. Il successo, di capitale importanza per la classifica visto che per la prima volta da inizio anno i frentani sono fuori dalla zona play-out, è reso ancora più importante dal fatto che il Varese veniva da 2 vittorie di fila conquistate in pochi giorni nei recuperi con Grosseto e Brescia. I rossoneri torneranno in campo lunedì alle 20,45 contro l'Ascoli nel posticipo della 24esima giornata.
Sulle ali dell'entusiasmo per il periodo d'oro in campionato, ieri la Virtus ha ufficializzato 2 colpi importanti di mercato. Si tratta di Gianvito Plasmati e Leonardo Spinazzola. Il primo, bomber di razza, è arrivato dal Vicenza a titolo definitivo. Spinazzola invece, in comproprietà tra Siena e Juventus, è giunto in Abruzzo in prestito secco dopo aver militato nei primi 6 mesi della stagione nell'Empoli. I due nuovi acquisti verranno presentati questo pomeriggio allo stadio Biondi.
Plasmati, punta centrale classe 1983, vanta un'esperienza consolidata tra serie A e B. Quest'anno col Vicenza ha disputato 16 partite realizzando 2 gol. In carriera ha messo a segno 40 reti in 172 incontri con le maglie di Brindisi, Ragusa, Andria, Catania, Crotone, Foggia, Taranto, Atalanta, Nocerina e Varese. Dal 2001 al 2003 ha vestito anche la maglia del Chieti. Nella stagione 2008/2009 con il Catania realizza 2 gol in serie A (i primi, ndr) ad Inter e Juventus. 


Leonardo Spinazzola invece, giovanissimo classe 1993, con l'Empoli quest'anno ha realizzato un gol in 7 presenze delle quali 1 da titolare e 6 da subentrante.
Il mister Carmine Gautieri nel pre-partita di Varese era apparso preoccupato per il mancato arrivo dei giocatori promessi dalla società ad inizio gennaio. Spinazzola e Plasmati rappresentano senza dubbio 2 acquisti di qualità che la dicono lunga sulla bontà del lavoro del DS Luca Leone. Mercato frentano a questo punto fin qui soddisfacente dopo l'ingaggio nelle fasi iniziali di Piccolo, che sembra già ottimamente inserito negli schemi tattici del mister.
La campagna rafforzamento della Virtus però non si ferma ai soli Piccolo, Spinazzola e Plasmati. Nelle ultime ore di mercato infatti il DS Leone cercherà di piazzare gli ultimi importanti colpi in entrata.
La squadra intanto riprende oggi pomeriggio la preparazione in vista del posticipo di lunedì sera al Del Duca contro l'Ascoli. Contro il Varese, probabilmente, è stata la migliore prova stagionale della Virtus come ammette il tecnico Carmine Gautieri: «abbiamo giocato una gara quasi perfetta. Certo potevamo chiudere prima la gara visto che abbiamo dominato, ma l'importante è stato portare a casa 3 punti fondamentali in ottica salvezza. Abbiamo rischiato poco anche in difesa nonostante le 3 punte. Abbiamo trovato finalmente l'equilibrio giusto, ora pensiamo all'Ascoli».
Andrea Sacchini