Pallavolo. Dopo la sosta di campionato il Chieti guarda al futuro: obiettivo salvezza

I teatini sono al settimo posto nel campionato maschile di serie B2

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1906

Pallavolo. Dopo la sosta di campionato il Chieti guarda al futuro: obiettivo salvezza


CHIETI. Il girone G del campionato nazionale di Serie B2 maschile giunge al termine del girone di andata, e questo fine settimana ha osservato un turno di riposo prima di ripartire con il girone di ritorno dal prossimo weekend.
Il bilancio della prima metà di campionato della Pallavolo Chieti é condizionato dagli alti e bassi che hanno influito sull'andamento della squadra, soprattutto nella prima parte del torneo. Nonostante tanta buona volontà ed impegno, in campo e durante gli allenamenti, ci sono volute tre gare di assestamento prima che i neroverdi iniziassero ad incassare punti: i match casalinghi contro Alessano ed Hatria (quest'ultima poi ritiratasi dal torneo), insieme alla trasferta di Ostuni hanno messo in mostra un Chieti grintoso ma poco preciso nei momenti caldi delle partite, durante i quali gli avversari ne hanno approfittato per chiudere l'incontro a proprio favore.
Giusto il tempo di apportare qualche modifica tecnica da parte di coach Ricci, e così nella quarta giornata del torneo inizia praticamente un nuovo campionato per i teatini: sul campo di Marigliano la squadra mette in mostra ritmo ed intensità diversi dal solito, ed il cambio di marcia inizia a far muovere la propria classifica. La trasferta in terra Campania dà il via ad una lunga sequenza di partite che terminano tutte al quinto set, ben sei consecutive, durante le quali la Pallavolo Chieti raccoglie otto punti contro Torricella, Ugento & Taviano e Montorio in casa, ed appunto Marigliano, Paglieta e Leverano in trasferta.
L'ultima gara del 2012 dei neroverdi si gioca a Pulsano, ma questa volta gli avversari hanno la meglio sui teatini che interrompono così la sequenza di risultati utili consecutivi. Durante la pausa natalizia ed il successivo turno di riposo previsto dal torneo la Pallavolo Chieti non spreca il proprio tempo e si butta a capofitto negli allenamenti per farsi trovare pronta in occasione degli ultimi due match del girone di andata. Il ritorno in campo del 13 gennaio coincide con una vittoria nel derby con il Pescara, ma la settimana successiva i teatini non riescono a riportare a casa punti dalla trasferta di Lagonegro.
Dopo undici giornate dunque, la Pallavolo Chieti é al settimo posto in classifica con undici punti: un discreto bottino che la fa stare in una zona di graduatoria non proprio tranquilla se si considerano i quattro punti di distanza dal fanalino di coda Paglieta, ma nonostante tutto neanche poi cosi calda se si tiene conto della presenza di ben sette squadre racchiuse in nove punti, con una sola retrocessione diretta prevista a fine torneo.