Pallavolo Femminile. Vincono Dannunziana e Casoli. Ko invece l'Arabona

Turno in agrodolce per le abruzzesi di serie B2

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1578

Pallavolo Femminile. Vincono Dannunziana e Casoli. Ko invece l'Arabona


PESCARA. La Dannunziana AnnoZero, impegnata nel girone H del Campionato Nazionale di pallavolo femminile serie B2, non stecca la prova del 9 e batte tra le mura amiche del Pala Elettra 2 le temibili avversarie del Trading Lavello Potenza (risultato finale 3-1, parziali set 25-22; 19-25; 25-18; 25-22).
Carattere e caparbietà hanno permesso alle padrone di casa di casa di imporsi in una gara dall'esito certo non scontato. Le Adriatiche, reduci da due sconfitte consecutive, hanno ritrovato tranquillità e sicurezza nei fondamentali della difesa e del muro. Di rilievo le prestazioni del centrale Lisiena Volaj e del capitano Chiara Spagnoli.
La Dannunziana mantiene il quarto posto in classifica, appaiata con l'Isernia, ma retrocede il Lavello stesso e si avvicina alla terza Montella, costretta al tiebreak dal Napoli, distante un punto ed avversaria nel match della prossima settimana. Quella di Cassano Irpino può essere una delle gare decisive per la stagione delle ragazze del Presidente Massimiliano Vettraino, che hanno tutte le intenzioni di rimanere nei piani alti della classifica.
Successo netto nel weekend anche per il Csa Group Casoli, che a domicilio ha superato con un perentorio 3-0 il Pozzuoli. Risultato però bugiardo con gli ospiti che hanno lottato fino alla fine per evitare un pesante passivo. Successo non privo di difficoltà per il Casoli con parziali di 25-23, 28-26 e 25-19.
Con questo successo ad ogni modo le casolane in classifica rosicchiano punti preziosissimi all'Arabona portandosi a 2 punti dalla quota salvezza. Nel prossimo turno (sabato ore 18,00 ndr)il Casoli farà visita al Turi Bari, sconfitto 3-1 a Brindisi, che a 16 punti in caso di nuova sconfitta potrebbe essere coinvolto nella lotta per non retrocedere.
Giornata storta invece per l'Arabona, sconfitta 3-0 sul campo del Potenza. Va tutto male alle ragazze di Manoppello, davvero in partita soltanto nell'ultimo set. Parziali di 25-13, 25-21 e 25-23.
La sconfitta pesa soprattutto per quanto riguarda la classifica, con l'Arabona ora che ha soltanto 2 punti da difendere in ottica salvezza dalle dirette concorrenti. Sabato alle 18,00 impegno casalingo proibitivo per le ragazze di Manoppello, che dovranno vedersela con la capolista e corazzata Maglie.

Andrea Sacchini