Basket. La Globo Giulianova supera 72-52 Recanati e vola al secondo posto

Prossima partita il 20 gennaio a Porto San Giorgio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1335

Globo Giulianova

Globo Giulianova

GIULIANOVA. Convincente affermazione per la Globo Giulianova di coach Alessandrini che battendo, tra le mura amiche del PalaCastrum, la Luì Porte Recanati con il punteggio finale di 72-52 (parz. 15-11, 32-27, 49-43) si è portata al secondo posto in classifica, in coabitazione con ben altre quattro squadre: Pisaurum 2000 Pesaro, Sigma Imola, Castiglione Murri Bologna e Jato San Lazzaro, in un campionato per ora dominato dall'Orva Lugo che adesso si trova con ben 8 punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici.
La partita ha visto i giallorossi comandare nel punteggio fin dal primo quarto di gioco, controllare il ritorno degli ospiti nei due quarti centrali, per poi imporsi nettamente negli ultimi 10' di gara, passando dal +6 al +20 ha regalato l'ottava vittoria in campionato a Gallerini e soci.
La Globo che ha schierato, come di consueto, il collaudato starting-five formato da Sacripante, Marzoli, Gallerini, Travaglini e Iagrosso ha messo fin da subito il piede sull'acceleratore, portandosi infatti dopo due giri di lancette sul 7-0, grazie ai 5 punti di un ottimo reparto lunghi. Gli ospiti, che non avevano il classico "go to guy", si affidavano al collettivo per rientrare in partita e questo li portava a rosicchiare parte dello svantaggio arrivando al 7' sul 15-11, prima di tre minuti di basket che non producevano un granchè ma solo errori e palle perse da entrambe le squadre.
Nei due quarti centrali la partita si dipanava su un binario di sostanziale equilibrio con la Globo che gestiva, grazie ai canestri della coppia Iagrosso-Gallerini, ben supportata da Marzoli, un vantaggio oscillante tra i 3 ed i 5 punti (20-17 al 13', 31-27 al 20') che solo o al 24' veniva annullato. Gli ospiti infatti nei primi 4' del terzo periodo mettevano a segno un parziale di 5-11 (36-38) che riapriva la gara. Lo spavento e conseguentemente il vantaggio del Recanati duravano lo spazio di un minuto, visto che Iagrosso con due canestri dalla media riportava i suoi in vantaggio (40-38 al 25'). Ci pensava poi un ottimo Travaglini (a fine gara 13 pt e 13 rimbalzi, nda) a dare il +6 che portava la Globo Giulianova all'ultimo mini riposo sul 49-43.
Nell'ultimo periodo gli ospiti non ne avevano proprio più e la Globo, grazie al "solito" Iagrosso (19 punti alla fine, nda) e ad un Gallerini chirurgico dalla lunga distanza (3/6 dai 6,75 m), prima si portava sul +10 (53-43 al 32') e poi dilagava. Il primo canestro ospite arrivava dopo 4' grazie a Magrini che faceva 1/2 dalla lunetta, ma a quel punto i giallorossi giuliesi erano già sul +16 (60-44) con la partita già ampiamente in cassaforte. Gli ultimi minuti infatti servivano solo per arrotondare il punteggio fino al 72-52 che mandava tutti negli spogliatoi.
Prossimo impegno di campionato per la Globo Giulianova, il 20 gennaio fuori casa contro il Sangio Porto San Giorgio.

GLOBO GIULIANOVA - LUI' PORTE RECANATI 72-52 (15-11; 31-27; 49-43)

GLOBO GIULIANOVA: Iagrosso 19, Pira, Cianella, Sacripante 3, Scarpetti ne, Papa ne, Marzoli 10, Travaglini 13, Elia 3, Gallerini 24. All. A. Alessandrini.
LUI' PORTE RECANATI: Piloni 13, Cardinali 9, Gurini 7, Nardi 4, Magrini 10, Manoni 1, Mosca, Pieralisi 8, Mazzoleni, Gonnelli. All: Filippetti.