SERIE B

Virtus Lanciano. Seferovic e Sarno sono i nomi caldi per attacco e centrocampo

Il DS Luca Leone scandaglia il mercato alla ricerca di rinforzi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1679

Virtus Lanciano. Seferovic e Sarno sono i nomi caldi per attacco e centrocampo

LANCIANO. La squadra prosegue il ritiro di Galatina che terminerà il 15 gennaio, giorno del ritorno in Abruzzo. Buone sensazioni per il tecnico Carmine Gautieri che col duro lavoro quotidiano cerca di toccare le corde giuste per lottare fino in fondo per l'obiettivo salvezza. La sosta invernale del campionato di serie B terminerà il 26 gennaio prossimo e la Virtus farà visita al forte Varese. Per l'occasione il mister della promozione spera di avere a disposizione gran parte dei nuovi acquisti promessi e concordati con la proprietà Maio.
Mentre la squadra suda nel ritiro in terra pugliese, il Ds Luca Leone continua a scandagliare il mercato alla ricerca di rinforzi validi. Dopo l'arrivo ufficiale di Piccolo dal Livorno, il club frentano cerca di rinforzare soprattutto il reparto mediano. Da qualche giorno circola il nome di Vincenzo Sarno, poco utilizzato ultimamente dal tecnico Dionigi a Reggio Calabria.
In mezzo al campo nelle ultime ore si è fatto anche il nome dell'esperto Maurizio Ciaramitaro in forza al Modena, vicino però ad un accordo di massima con il Cesena.
In ogni caso nessuna spesa folle come è giusto che sia. Chi arriverà in Abruzzo dovrà sposare a pieno il progetto della Virtus anche in fatto di tetto ingaggi.
Per quanto riguarda l'attacco si continua a monitorare la situazione di Seferovic, chiuso nella Fiorentina da Toni, Jovetic, Ljajic e dall'arrivo di un nuovo attaccante nei prossimi giorni. L'attaccante di nazionalità svizzera è un pallino del tecnico Gautieri e con ogni probabilità verrà mandato in cadetteria dal club viola per accumulare esperienza. La Virtus da questo punto di vista è in prima fila insieme ad un altro paio di compagini. Sempre vive le piste che portano a Ciano del Crotone e Roberto Insigne del Napoli.
Sul fronte partenze pochissime novità. Si cercherà soprattutto di blindare i giocatori che hanno più mercato come Mammarella, Leali e Fofana che a meno di clamorose sorprese concluderanno il campionato con la maglia rossonera. Per il resto poche operazioni in uscita come confermato nei giorni scorsi dallo stesso Luca Leone.

Andrea Sacchini