SERIE A

Delfino Pescara. Si infiamma il mercato: oggi si parla di Budan. D'Agostino sempre più vicino

Attive inoltre le piste che portano a Barreto ed Ardemagni

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1425

Delfino Pescara. Si infiamma il mercato: oggi si parla di Budan. D'Agostino sempre più vicino


PESCARA. Nella giornata di ieri era attesa l'ufficialità dell'affare D'Agostino-Pescara ma le parti si sono prese altre 24 ore di tempo per valutare al meglio l'affare e limare gli ultimissimi dettagli. L'ex regista di Udinese e Fiorentina firmerà a meno di clamorose sorprese un contratto di 2 anni e mezzo con il sodalizio adriatico, che strapperà il calciatore al Siena in prestito con diritto di riscatto. Dopo l'accordo già trovato tra i 2 club, spetterà a D'Agostino trovare l'intesa economica col Pescara.
Oggi intanto è previsto un importante incontro di mercato tra Pescara e Palermo per parlare delle posizioni di Budan e Kurtic. Sul primo si sarebbe già raggiunto un accordo di massima, resta soltanto da sondare la disponibilità del calciatore ad un trasferimento e l'eventuale intesa economica su contratto e compensi. Budan quest'anno ha giocato pochissimo e per stessa ammissione del tecnico Gian Piero Gasperini non rientra nei piani tecnici futuri.
Discorso diverso invece per il centrocampista che resterà in rosanero dopo essere stato blindato dall'ex tecnico di Genoa ed Inter. Nessun passo in avanti inoltre con Udinese ed Atalanta rispettivamente per Barreto ed Ardemagni. Sul primo ci sono parecchie remore legate alla condizione fisica dopo oltre 2 anni di continui infortuni. Su Ardemagni l'Atalanta potrebbe dare il suo beneplacito ma il reale ostacolo alla trattativa è l'ovvio rifiuto netto del Modena, che ha ricevuto dal club orobico il centravanti in prestito questa estate.
Sempre sul fronte attacco, ieri importanti parole di Milton Caraglio a Sky Sport che ha confermato di aver ricevuto 2 offerte importanti da Catania e Pescara. Al momento gli isolani sarebbero in vantaggio nella corsa al centravanti dei Rangers Talca grazie all'interessamento concreto di un paio d'anni fa ed alla folta colonia di argentini già presenti in rosa.
Per quanto riguarda il mercato in uscita, si attendono novità su Soddimo, Lulli, Berardocco, Chiaretti, Brugman e Crescenzi. Quest'ultimo è seguito con insistenza da Crotone e Livorno. Incerto il futuro anche di Abbruscato, che potrebbe trovare sempre meno spazio dopo l'esplosione di Celik e Jonathas ed il probabile ingaggio di una nuova punta di valore.
L'attenzione di squadra e tecnico però è tutta concentrata sull'impegno di sabato sera a San Siro contro l'Inter. Dal centro sportivo di Montesilvano non trapelano purtroppo buone notizie. Weiss e Terlizzi infatti hanno chiuso anzitempo l'allenamento della mattina per lombalgia e le loro condizioni verranno valutate nelle prossime ore. Incerta la loro presenza a Milano anche se si dovrà attendere il responso medico ufficiale per poter stilare eventuali tempi di recupero. Riposo precauzionale per Romagnoli mentre Cosic, Lulli, Brugman, Caprari e Berardocco hanno svolto lavoro differenziato. Assente Quintero, impegnato con la Nazionale nel Campionato Sudamericano Under 20.

Andrea Sacchini