2°Div/B. L'Aquila alla ricerca del gol perduto: dal mercato potrebbe arrivare Bonvissuto

La squadra prepara la ripresa del campionato il 6 gennaio. Ianni: «vinciamo con la Salernitana»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

873

Corrado Chiodi

Corrado Chiodi (presidente)

L'AQUILA. L'Aquila prosegue gli allenamenti in vista del big match di domenica al Fattori contro la Salernitana. I rossoblù, che non vincono da 2 partite, devono fare i conti con un'astinenza da gol da oltre un mese (il gol dello 0-2 a Gavorrano il 2 dicembre, ndr). La Salernitana da questo punto di vista non è avversario facile ma gli abruzzesi hanno tutte le carte in regola per tornare ai 3 punti.
La società intanto guarda al mercato per risolvere il problema del gol.
Il primo rinforzo per puntellare l'attacco potrebbe essere Antonio Bonvissuto. Il centravanti della Cremonese, che vanta un passato in Abruzzo con la maglia del Lanciano, nelle prossime ore renderà nota la propria decisione dopo che i 2 club sono praticamente d'accordo sul trasferimento. Bonvissuto quest'anno in Prima Divisione ha collezionato soltanto 6 gettoni di presenza, partendo titolare soltanto in una occasione. Chiesti anche Germinale e Ripa, quest'ultimo sotto contratto con la Nocerina.
Il presente però si chiama Salernitana. La capolista, favorita numero uno alla vittoria del raggruppamento, arriva domenica al Fattori in una partita che si prospetta equilibrata ed avvincente.
«Loro sono la squadra più forte del girone per nomi, storia, blasone e città» – racconta il tecnico dell'Aquila, Maurizio Ianni – «Potrebbero fare campionato a se ma noi vogliamo giocarcela ad armi pari convinti della nostra forza. In queste partite si ha la grande chance di far vedere quanto vale la squadra e tutti si impegneranno al massimo. Poi all'andata abbiamo già vinto...».
Nel match d'andata infatti L'Aquila a sorpresa superò per 3-2 la Salernitana a domicilio in un match rocambolesco caratterizzato da 2 espulsioni tra le fila dei padroni di casa. Sarà però tutt'altra partita: «dobbiamo dimostrare il nostro valore come singoli e come squadra. Abbiamo giocatori importanti anche noi e vogliamo i 3 punti».
L'Aquila-Salernitana verrà diretta da Gaetano Intagliata della sezione di Siracusa. Guardalinee Garito e Raparelli. Salterà il match per squalifica l'aquilano Infantino, che potrebbe essere sostituito al centro dell'attacco da Colussi.

Andrea Sacchini