Basket. Trasferta amara per il Vasto che perde 87-73 a Monopoli

Peggiore sconfitta stagionale per gli abruzzesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1312

Basket. Trasferta amara per il Vasto che perde 87-73 a Monopoli

MONOPOLI. Ancora una sconfitta in terra di Puglia dove la BCC Vasto è costretta a segnare il passo subendo un passivo oltre la doppia cifra, mentre il Monopoli, chiamato a vincere dopo il cambio di guida tecnica, si affida a Manchisi (36 punti a fine gara con 8/13 dalla lunga distanza) e ai tiri dalla linea dei 6,75 (17/31). Nell’economia della gara fanno la differenza i tiri da 3 e una direzione arbitrale che piace sicuramente molto di più ai padroni di casa ai quali è forse concesso un po’ troppo sia in campo che in panchina, mentre agli ospiti viene sanzionato di tutto e di più. Primo quarto in sostanziale parità fino agli ultimi cento secondi (16-15), poi a cavallo del mini riposo un parziale di 15-3 porta i vastesi in vantaggio oltre la doppia cifra (+11 al 13’:19-30). A metà secondo quarto Di Lembo e compagni fanno registrare il loro massimo vantaggio (+12:22-34), ma Manchisi infila 4 triple di seguito riportando il Monopoli in gara fino alla parità (40-40) e, con il successivo sorpasso propiziato dal tecnico all’allenatore ospite, si va al riposo lungo sul 44-42. Alla ripartenza la tripla la mette Menzione, Manchisi lo imita infilando anche il 2/2 dalla linea della carità per il tecnico a Di Lembo con un parziale di 2-13 che vale il vantaggio in doppia cifra per i padroni casa (+11:55-44). I vastesi cercano di rimanere in scia, ma come si riavvicinano (62-58 al 28’) sono nuovamente costretti a segnare il passo con il solito Manchisi ai liberi (2/2) per il tecnico (5° fallo) a Sergio ed altre tre triple (Menzione, Gentile P. e Manchisi) ai quali rispondono con pari moneta Dipierro e Di Lembo e ultimo quarto che inizia con i padroni di casa avanti di 7(73-66). Ancora un break per coach Verile (12-1) dopo cinque lunghi minuti di gioco e vantaggio vicino ai 20 punti (+18:85-67) da gestire ed amministrare fino alla sirena finale infliggendo alla BCC Vasto il passivo più alto di tutta la stagione che comunque non pregiudica più di tanto il cammino degli abruzzesi ancora secondi in classifica vista la concomitante sconfitta del Maddaloni (atteso al PalaBCC domenica prossima) affiancato dal Molfetta (alla 5^ vittoria in striscia). La gara è iniziata ben oltre i canonici 20 minuti concessi dal regolamento per un guasto all’impianto elettrico, l’illuminazione sul campo di gioco è stata ripristinata intorno alle ore 18 e gli arbitri, arrivati sul parquet alle 18.05, hanno concesso solo i 20 minuti previsti dal regolamento.
Archiviata Monopoli, da martedì ci si prepara per incontrare il San Michele Maddaloni puntando senza mezzi termini a rialzare prontamente la testa.

TABELLINO

MONOPOLI: Manchisi 36(38’), Menzione 21(36’), Luisi 12(40’), Dimola 9(24’), Gentile P. 6(19’), Simone 3(18’), Gentile M. 0(8’), Damasco 0(17’), Mitrotti ne, Vinciguerra ne. All. Verile.
VASTO: Dipierro 22(40’), Di Lembo 20(40’), Sergio 12(19’), Di Tizio 12(40’), Marinato 5(32’), Cimini 2(21’), Ierbs 0(8’), Bucci ne, Di Paolo ne, Maggio ne. All. Di Salvatore.
ARBITRI: Santella Guglielmo e Lupelli Lorenzo.
PARZIALI: 1°q 16-23, 2°q 44-42(28-19), 3°q 73-66(29-24), Finale 87-73(14-7).
Monopoli Tiri da 2: 8/28(32%), Tiri da 3: 17/31(55%); Tiri liberi: 18/20(90%), Falli 20.
Vasto Tiri da 2: 20/47(43%), Tiri da 3: 8/19(42%); Tiri liberi: 9/12(75%), Falli 20.
Falli Tecnici: All. Vasto (19’:40-40), Di Lembo (22’:50-44) e Sergio (28’:62-58). Fallo Antisportivo: Cimini (33’:76-66). Uscito x 5 falli: Sergio (28’:62-58).